Giornata della memoria e dell'impegno: studenti dal prefetto ricordano le vittime delle mafie

Una rappresentanza delle scuole coinvolte ha condiviso in Prefettura i lavori dedicati alla ricorrenza che verrà celebrata il 21 marzo all'Aquila

Gli studenti delle scuole di Chieti si preparano a celebrare la XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, in programma il prossimo 21 marzo.

Ieri mattina ial Palazzo del Governo gli aliunni hanno incontrato il prefetto Giacomo Barbato per condividere le attività e i percorsi educativi intrapresi nelle scuole in vista della ricorrenz, che in Abruzzo verrà celebrata all'Aquila.

Accanto a una rappresentanza di alunni e docenti delle scuole coinvolte sono intervenuti il procuratore della Repubblica di Chieti Francesco Testa, il capo ufficio comando pProvinciale dei Carabinieri Pierluigi Capparè, la dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Maristella Fortunato, la referente dell’Associazione Libera Chieti “Attilio Romanò” Gilda Pescara, la dirigente scolastica del G.B. Vico (scuola capofila) Paola Di Renzo. 

Potrebbe interessarti

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • Il bicarbonato fa dimagrire? Tutta la verità che devi conoscere

  • Tutti gli usi e i benefici del bicarbonato di sodio in casa

I più letti della settimana

  • Ferito a una gamba mentre taglia un bidone d'acciaio a Chieti Scalo

  • Scontro fra un'auto e una bisarca: muore l'automobilista

  • Incidente in autostrada, coda di un chilometro dopo il casello di Francavilla

  • Picchia la ex moglie nel parcheggio, il figlio piccolo chiede aiuto alla polizia: l'uomo viene arrestato

  • Dal Grande Fratello Vip al castello di Roccascalegna: i fratelli Onestini accolti dal sindaco Giangiordano

  • Addio Settimana Mozartiana: l’estate teatina riparte dalla musica classica, tutti gli eventi fino a settembre

Torna su
ChietiToday è in caricamento