Digital week 2019: una giornata dedicata agli alunni ricoverati all'ospedale SS. Annunziata

All'istituto comprensivo 3 di Chieti una settimana dedicata alla produzione di conoscenza e innovazione attraverso il digitale

Collaborazione, condivisione, innovazione e inclusione hanno scandito la Digital Week 2019 promossa dall’istituto comprensivo 3 di Chieti, guidato dalla dirigente Maria Assunta Michelangeli. Dall’8 al 15 marzo si è svolta una settimana dedicata alla produzione di conoscenza e innovazione attraverso il digitale: un’opportunità di riflessione e confronto per capire come migliorare la comunicazione interna e i processi lavorativi. Nelle stanze dell’atelier creativo “LaBiblioTech” situato nel plesso scolastico via Lanciano, sotto la guida dell’animatore digitale Enrica Polidoro, tutto il personale scolastico ha potutoacquisire le competenze necessarie per applicare un modello di didattica innovativa, che veda l’uso degli strumenti della G Suite for Education.

Oltre all’attività formativa, il programma della Digital Week ha previsto lo svolgimento di una giornata espressamente dedicata agli alunni e alle docenti della Scuola in ospedale, che afferisce al comprensivo 3, ubicata presso la clinica pediatrica dell’ospedale SS. Annunziata di Chieti. Sono state proposte attività di robotica educativa e giochi digitali per promuovere l’interazione aperta e l’apprendimento attraverso la scoperta. Nel corso della mattinata hanno preso parte alle attività i giovani studenti ricoverati nel reparto, dai tre ai diciassette anni di età, tutti entusiasti alle attività proposte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’educazione digitale - dice il dirigente scolastico - conferma come apprendimento e gioco possano essere due alleati preziosi nella formazione dei bambini e dei ragazzi. Nel corso delle prossime settimane la formazione verrà estesa anche ai genitori degli alunni dell’istituto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento