Quali sono le scuole che preparano meglio all'università e al mondo del lavoro? Lo dice Eduscopio

La classifica della Fondazione Agnelli, come ogni anno, ha stilato la classifica basandosi sui risultati degli ex allievi dopo il diploma

Anche quest'anno Eduscopio.it, il portale della Fondazione Agnelli, ha stilato la classifica delle migliori scuole superiori di Chieti. Un'indagine che offre delucidazioni agli studenti che stanno per terminare le scuole medie, per aiutarli a orientarsi nella scelta dell'istituto da frequentare, in base al futuro che vogliono costruirsi. Ma l'analisi è utile anche alle scuole, che riescono così ad avere dati oggettivi sul loro metodo di preparazione.

La ricerca, infatti, si basa sui risultati universitari degli ex studenti per gli istituti il cui sbocco naturale è l'università e sull'ingresso nel mondo del lavoro per gli altri. Attraverso questi dati, Eduscopio.it trae indicazioni di qualità sull'offerta formativa delle scuole. Per farlo, vengono incrociati i dati amministrativi relativi alle carriere universitarie e lavorative dei singoli diplomati raccolti dai ministeri competenti. A partire da queste informazioni vengono costruiti degli indicatori rigorosi, ma allo stesso tempo comprensibili a tutti, che consentono di comparare le scuole in base ai risultati raggiunti dai propri diplomati.

Per quanto riguarda i percorsi universitari dei diplomati, l'indagine si sofferma sugli esami sostenuti, sui crediti acquisiti e sui voti ottenuti dagli studenti al primo anno di università, quello maggiormente influenzato dal lavoro fatto durante gli anni della scuola secondaria. Questi indicatori, messi insieme attraverso l'indice chiamato Fga, riflettono la qualità delle “basi” formative, la bontà del metodo di studio e l’utilità dei suggerimenti orientativi acquisiti nelle scuole di provenienza. 

Invece, per coloro che non proseguono gli studi e preferiscono entrare rapidamente nel mondo del lavoro, Eduscopio.it verifica se hanno trovato un’occupazione, quanto rapidamente abbiano ottenuto un contratto di durata significativa, se il lavoro ottenuto sia coerente con gli studi compiuti o si tratti invece di un lavoro qualsiasi. 

Di seguito, i risultati di Eduscopio.it per le scuole della città di Chieti. Non sono presi in considerazione gli istituti professionali e non ci sono dati sufficienti per l'indirizzo artistico.

  • INDIRIZZO CLASSICO

Liceo classico G.B. Vico

Indice FGA: 61.20/100

Voto medio maturità immatricolati 79.1

Numero medio diplomati per anno 65

Tassi d'iscrizione e abbandono: 

Non si immatricolano 11%

Si immatricolano e non superano il I anno 7%

Si immatricolano e superano il I anno 83%

Al termine degli studi, il 40,8 % sceglie l'università di Chieti. Le aree disciplinari più gettonate sono Scientifica, umanistica, giuridico-politica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Da innamorato a stalker dopo che lei sposa un altro, "Siamo in due a non vivere più": arrestato

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento