Il miglior caso clinico dell'ortodonzia è di una giovane dottoressa laureata alla d'Annunzio

Ilaria Capotosto, medico specialista in ortodonzia che vive a Milano, ha ricevuto il prestigioso premio al “Primo Italian Summit Invisalign”

Ilaria Capotosto

Il miglior caso di ortodonzia in Italia arriva da una giovane dottoressa che ha studiato all'università "d'Annunzio" di Chieti. Si tratta di Ilaria Capotosto, medico specialista in ortodonzia che vive a Milano, ha ricevuto il prestigioso premio al “Primo Italian Summit Invisalign” nella cerimonia che si è svolta al Lingotto di Torino. Alla dottoressa Capotosto è stato assegnato il riconoscimento come miglior caso clinico presentato alla commissione del premio stesso, composta dai maggiori esperti dell’ortodonzia italiana. Sono stati 1.200 i presenti, gli iscritti, tra medici e personale di staff.

Originaria di San Severo (Foggia), Ilaria Capotosto si è laureata nel 2012 in Odontoiatria e protesi dentaria all’università “Gabriele d’Annunzio” con il massimo dei voti e menzione accademica per poi specializzarsi, sempre a Chieti, nel 2016. 

Il progetto con il quale ha conqusitato il riconoscimento è denominato ‘Labrador’ e riguarda medici più esperti che danno supporto a colleghi che hanno approcciato all’Invisalign.

“Siamo un po’ dei tutor – spiega Ilaria Capotosto - che aiutano a migliorare la tecnica ai medici meno esperti. L’evoluzione dell’ortodonzia, ormai, va verso tecniche più confortevoli ed estetiche per il paziente e l’apparecchio Invisaling è legato proprio a questo concetto. Abbiamo partecipato al progetto del ‘digitalbooklet’, del ‘libro digitale’ che ha raccolto il tutto e che è stato seguito e impostato con dei criteri scientifici dalla scuola di specializzazione di Roma-Tor Vergata".

Al summit Invisalign, che si è tenuto la scorsa settimana hanno premiato i migliori sei casi clinici, tra cui quello di Ilaria Capotosto. La cerimonia è stata presentata da Cristina Parodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sant'Anna piange Pierluigi Orsini, oggi i funerali

  • Ferito da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale: è grave

  • Poste Italiane assume portalettere anche a Chieti e provincia

  • Luisa, colpita ripetutamente e uccisa mentre scappava dal marito

  • Lanciano in lutto per la scomparsa del dottor Brasile, morto durante l'escursione sulla Majella

  • Era originario di Lanciano uno dei due escursionisti morti sulla Majella

Torna su
ChietiToday è in caricamento