Influenza: casi in aumento, l'Abruzzo detiene sempre il primato

Sono quasi due milioni gli italiani che si sono ammalati. Piemonte, Lazio, Abruzzo, Campania e in Sicilia le regioni maggiormente colpite

Crescono ancora i casi di influenza. Nella prima settimana del 2019 (dal 31 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019) monitorata dalla rete Influnet, coordinata dall'Istituto superiore di sanità (Iss), sono stati registrati 323 mila casi per un totale, dall'inizio della sorveglianza, di circa 1.813.000 di persone a letto con l'influenza.

L'Abruzzo, assieme a Piemonte, Lazio,Campania e Sicilia si conferma tra le regioni maggiormente colpite.

A 'cadere' maggiormente sotto i colpi dell'influenza - rileva il report Influnet - i bambini al di sotto dei cinque anni e i giovani adulti, in cui si osserva un'incidenza pari rispettivamente a 11,2 e 5,7 casi per mille assistiti.

Potrebbe interessarti

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • Lido Punta Le Morge: l’unica spiaggia naturista in Abruzzo

  • Il bicarbonato fa dimagrire? Tutta la verità che devi conoscere

  • Il servizio raccolta rifiuti si ferma sulla strada principale, protestano i residenti di via Ortiz

I più letti della settimana

  • Francavilla, parabrezza lesionati dalla grandine: è polemica sulle multe

  • Scontro fra un'auto e una bisarca: muore l'automobilista

  • Investito in moto: muore dopo due giorni il dottor Buzzelli, primario del San Pio

  • Picchia la ex moglie nel parcheggio, il figlio piccolo chiede aiuto alla polizia: l'uomo viene arrestato

  • Muore in ospedale dopo due interventi chirurgici, la Procura apre un'inchiesta

  • Ortona, incidente stradale tra un'auto e uno scooter: ragazza in gravi condizioni

Torna su
ChietiToday è in caricamento