Influenza: casi in aumento, l'Abruzzo detiene sempre il primato

Sono quasi due milioni gli italiani che si sono ammalati. Piemonte, Lazio, Abruzzo, Campania e in Sicilia le regioni maggiormente colpite

Crescono ancora i casi di influenza. Nella prima settimana del 2019 (dal 31 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019) monitorata dalla rete Influnet, coordinata dall'Istituto superiore di sanità (Iss), sono stati registrati 323 mila casi per un totale, dall'inizio della sorveglianza, di circa 1.813.000 di persone a letto con l'influenza.

L'Abruzzo, assieme a Piemonte, Lazio,Campania e Sicilia si conferma tra le regioni maggiormente colpite.

A 'cadere' maggiormente sotto i colpi dell'influenza - rileva il report Influnet - i bambini al di sotto dei cinque anni e i giovani adulti, in cui si osserva un'incidenza pari rispettivamente a 11,2 e 5,7 casi per mille assistiti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina in banca all'ora di chiusura: in due entrano armati e si fanno consegnare il denaro

  • Politica

    Doppia seduta in consiglio comunale: si chiedono risposte su asili nido, sicurezza e decoro urbano

  • Cronaca

    Chieti piange Emiliano Veglianti, un'altra vita scomparsa prematuramente

  • Elezioni Regionali 2019

    Elezioni, monsignor Forte si schiera: "Attenzione alla dignità della persona e alla sanità, no alla delocalizzazione"

I più letti della settimana

  • Svolta dall'omicidio Neri: tre degli arrestati erano in provincia di Chieti

  • Chieti piange Emiliano Veglianti, un'altra vita scomparsa prematuramente

  • Trovata senza vita in un dirupo Donatella, la donna scomparsa da Montenero di Bisaccia

  • Kilimangiaro: viaggio nel borgo di Guardiagrele domenica su Raitre

  • Panico in galleria: gli automobilisti fanno inversione di marcia per il fumo, ma è solo il rogo di sterpaglie

  • Omicidio Alessandro Neri: le indagini portano all'arresto di 6 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento