Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Video I Il consiglio è da rifare e l'opposizione grida "Vergogna"

Sciolta l'assemblea, dai banchi della minoranza si sono levati urla di protesta e applausi di scherno nei confronti del braccio di ferro tra l'amministrazione Di Primio e Forza Italia

 

È finita fra le urla dell'opposizione la seduta di stamani del consiglio comunale, terminato con un nulla di fatto per il ritiro di tutte e tre le delibere al centro della discussione. Fra boati di protesta, "Vergognatevi" e applausi ironici, dai banchi della minoranza si è fatto sentire il disappunto per l'ennesimo rinvio a causa del braccio di ferro infinito tra il sindaco Umberto Di Primio e Forza Italia. 

L'articolo

Potrebbe Interessarti

  • Ospedale Chieti, interviene Silvio Paolucci: "Allarme rosso sanità nel capoluogo teatino"

  • Rendiconto di bilancio, gli assessori rimettono le deleghe e il sindaco ritira la delibera

  • VIDEO I "Il vostro amore è più forte di un cambio di programma": il videomessaggio di Jovanotti agli sposi

  • Video|La Teate Basket Chieti si presenta ai tifosi: "Puntiamo alla serie A2"

Torna su
ChietiToday è in caricamento