Tua, Anna Lisa Bucci: "Chieti non perde il distretto, ma lo conserva e lo rilancia"

La componente del Cda della società di trasporto unica abruzzese illustra nel dettaglio il progetto del nuovo distretto che sorgerà in Via Aterno a Brecciarola

“Chieti non perde il distretto della Tua, ma lo conserva e lo rilancia alla grande: da cittadina teatina per me è un’enorme soddisfazione aver contribuito a raggiungere questo obiettivo” lo dice Anna Lisa Bucci, componente del Cda, nel presentare il progetto del nuovo distretto dell’azienda di trasporto regionale che sorgerà in via Aterno a Brecciarola.

“È stato scongiurato il rischio del trasloco a Pescara – dice - il nuovo distretto, che storicamente è presente a Chieti da ormai quarant’anni, resterà sul territorio teatino e in una zona strategica della città che si trova a meno di 4 km dalla stazione ferroviaria e in prossimità dell'accesso dell'asse attrezzato. È un ottimo risultato per la città di Chieti che negli anni scorsi ha assistito purtroppo alla perdita di diverse realtà economiche e quindi ha subito un ingiusto impoverimento. Una grandissima soddisfazione per me che ho potuto così contribuire e lavorare non solo per offrire alla collettività un servizio migliore, ma soprattutto ottenere un risultato positivo per la mia città, così come avevo promesso”.

La zona dove sorgerà il nuovo distretto, urbanisticamente indicata come commerciale, è dedita alle attività produttive e artigianali.

Bucci, assieme al presidente Gianfranco Giuliante, ha illustrato i dettagli del progetto che vede, a disposizione della Tua, 4.500 mq pianeggianti offerti dalla società Central Park.

 Il distretto sarà operativo dal primo febbraio, ospiterà una trentina di pullman e tutti gli impianti previsti dalla legge per questo tipo di struttura, impianti di trattamento delle acque di prima pioggia, di lavaggio dei pullman, di raccoglimento delle acque reflue, nel rispetto della normativa a tutela dell'ambiente.

Accanto al deposito dei pullman sorgeranno gli uffici e ci sarà uno spazio "confort" a disposizione degli autisti che potranno trascorrere le pause imposte dalle varie turnazioni. 

“L'aspetto più rilevante del progetto  – sottolinea ancora Bucci - è quello  relativo al costo dell'operazione: infatti, nonostante si otterrà un servizio migliore e innovativo non ci sarà un aumento dei costi, ma addirittura un risparmio di ben il 50% rispetto a quanto la società ha speso in quarant’anni per mantenere questa struttura. Infatti la Tua spenderà in nove anni mezzo milione di euro in meno per l’affitto rispetto alla precedente sede di via dei Peligni. Questo sicuramente è un dato di rilievo se si considera che per qualsiasi operazione migliorativa dei servizi il costo si alza sempre”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • A fuoco camion che trasportava agrumi: chiusa l'autostrada tra Francavilla e Chieti

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • La troupe della Rai gira sulla Majella per la trasmissione di Alberto Angela

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

Torna su
ChietiToday è in caricamento