Soprintendenza, il sottosegretario Vacca: "Due sedi: una all'Aquila, l'altra a Chieti"

"Nessun accorpamento" chiarisce dal capoluogo di regione il sottosegretario ai Beni culturali. In Abruzzo ci saranno due Soprintendenze stabili. Ma quale sarà il futuro della sede in centro storico a Chieti?

Nessun accorpamento, nessun trasferimento: l'Abruzzo avrà due Soprintendenze stabili, una all'Aquila e una a Chieti. Lo ha chiarito il sottosegreatrio ai Beni culturali Gianluca Vacca questa mattina in conferenza stampa dal capoluogo di regione.

A Chieti, in via degli Agostiniani, ha sede la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio che secondo le disposizioni dell'ex ministro Franceschini sarebbe dovuta diventare l'unica sede regionale, con la chiusura della Soprintendenza speciale dell’Aquila e dei comuni del cratere. Disposizione, quest'ultima, che aveva sollevato un gran polverone fra gli aquilani, contrari al fatto che la sede unica fosse in una città diversa dal capoluogo di regione. 

Oggi il sottosegretario Vacca ha ribadito che "la Soprintendenza speciale dell’Aquila e dei comuni del cratere non solo non solo non chiude, ma diventerà un ufficio stabile. L’Abruzzo avrà, quindi, due Soprintendenze stabili, a dimostrazione della grande attenzione che il Mibac ha per la ricostruzione”.

Anche il Segretariato regionale, per il quale si era parlato di un eventuale accorpamento con il Lazio, resterà all’Aquila.

Nel piano di riorganizzazione del Ministero invece, si lavora per avere una Soprintendenza stabile in più per l’Abruzzo. "La stabilizzazione della Soprintendenza con questa nuova configurazione potrebbe comportare un ripensamento delle altre sedi degli uffici periferici del Mibac in Abruzzo,  - ha specificato Vacca -ma il tutto avverrà nel caso dopo un'interlocuzione con gli enti locali e con i territori, come abbiamo sempre fatto. Interlocuzione che riguarderà anche l’ambito territoriale della nuova Soprintendenza”.

Ma a questo punto la domanda sorge spontanea: quale sarà il futuro di Palazzo Zambra a Chieti?

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • Incidente di un'acrobata durante il Macondo festival, pubblico con il fiato sospeso

Torna su
ChietiToday è in caricamento