Raccolta di giocattoli per il reparto di Pediatria del Santissima Annunziata

Nuovi o in buono stato, si possono consegnare ai volontari di Casapound, sabato, dalle 16 alle 19 nella sede del circolo Il Biplano, in via Galiani 2/b

Dopo la distribuzione di generi alimentari a famiglie italiane in difficoltà, continua l’opera di solidarietà da parte di CasaPound Chieti. Inizia sabato 13 aprile la raccolta di giocattoli nuovi o in buono stato che saranno consegnati al reparto di Pediatria dell’ospedale di Chieti. Dalle 16 alle 19 sarà possibile lasciare le proprie donazioni ai volontari presenti nella sede del circolo Il Biplano, in via Galiani 2/b.

Spiega Francesco Lapenna, responsabile di CasaPound Chieti:

Le nostre attività solidali non si fermano: dopo aver distribuito generi alimentari alle famiglie italiane in condizioni disagiate, vogliamo regalare un sorriso ai bambini meno fortunati che affrontano la malattia. In questo momento di difficoltà della Nazione c’è più che mai bisogno di gesti concreti e di esempi di vera solidarietà. Questa è CasaPound: scudo e spada del proprio popolo e del nostro futuro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dalla Campania a Chieti per rubare nelle auto in sosta: arrestate sette persone

  • Attualità

    La storia di Biase Ranalli, militare teatino morto fra gli orrori di Mauthausen

  • Economia

    Voragine in via Asinio Herio: sbloccati i fondi regionali per iniziare i lavori

  • Segnalazioni

    Degrado all'ex scuola Nolli: l'angolo abbandonato a due passi da corso Marrucino

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto Pasqua 100x100: vinti 100 mila euro a Chieti

  • Si schianta con l'auto dopo la Pasquetta in famiglia: giovane donna in coma

  • Processione del Venerdì Santo a Chieti: tutte le disposizioni

  • "Ho bevuto qualcosa a pranzo": camionista ubriaco fermato al casello di Chieti e denunciato

  • La dea bendata bacia Chieti: vinti 200 mila euro alla ricevitoria Luciani

  • C'è la fila in piazzale Marconi per lavorare da McDonald's

Torna su
ChietiToday è in caricamento