Moria delle palme a San Salvo Marina, il Pd: "L’amministrazione dica cosa vuol fare”

L'opposizione torna ad interrogare l’amministrazione comunale di centrodestra per sapere quali misure intende adottare affinché vengano salvaguardate le poche palme rimaste

Il Pd San Salvo interviene sulla moria delle palme a San Salvo Marina per sapere quali misure l’amministrazione comunale intende adottare affinché vengano salvaguardate le palme rimaste.

“L’amministrazione comunale dica una volta per tutte cosa vuol fare. Lo “stato di salute” delle palme è divenuto oramai preoccupante e lo sperpero di denaro pubblico investito in questi anni non ha sortito gli effetti sperati portando solo a un danno economico per le casse comunali. È impensabile – dice ancora l’opposizione - continuare a spendere il denaro dei cittadini per tagliare rami secchi e pericolanti senza risolvere minimamente il problema. Torniamo pertanto ad interrogare l’amministrazione comunale di centrodestra al fine di sapere e cosa intendono fare quando anche l'ultima palma sarà morta. 

È inammissibile – concludono - che la maggioranza di centrodestra continui ad amministrare la città  “alla giornata” senza una programmazione e una pianificazione che ridia slancio alla Marina di San Salvo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento