Salvatore Marino: "No alla strada dedicata ad Oriana Fallaci"

Il candidato sindaco di Chieti contrario alla proposta della Lega

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

La Lega ha presentato a Chieti una proposta per intitolare una strada della città di Chieti alla giornalista Oriana Fallaci. La mozione si discuterà nella prossima assise civica di venerdì 14 febbraio (prima convocazione) o in seconda battuta lunedì 17 febbraio 2020. A tal proposito, vorrei esprimere la mia più assoluta contrarietà a questa proposta, poiché la giornalista scomparsa nel 2006 ha sempre fatto della guerra di genere e di civiltà due dei suoi più importanti "cavalli di battaglia".  Si ricorda che l'Italia è uno Stato laico in cui dovrebbe essere garantita, costituzione alla mano, la tutela di tutti i cittadini senza distinzione di sesso, di razza o di religione (Art. 3 Costituzione).  Pertanto, consiglio alla Lega di dedicarsi più ai problemi concreti di Chieti, come ad esempio alle segnalazioni dei disservizi della città e alle strade dissestate da riparare, piuttosto che fare queste demagogiche proposte.  Semmai se proprio si vuole intitolare una piazza o una strada a qualcuno, la si dedichi al mai dimenticato e compianto sindaco di Chieti Nicola Cucullo a cui mi ispira nella mia candidatura.  

Salvatore Marino - candidato sindaco di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento