Giorno della Memoria, Marzoli rende omaggio alle vittime della Shoah davanti alla lapide di via Principessa di Piemonte

Un atto vandalico aveva distrutto la pietra commemorativa nel 2008. Nel 2011 era stata sostituita dopo molte insistenze

Il consigliere comunale del Partito Democratico, Alessandro Marzoli, nel Giorno della memoria, ha reso omaggio alla lapide in via Principessa di Piemonte che ricorda gli internati teatini e gli orrori del nazifascismo. La pietra commemorativa era stata distrutta da un atto vandalico nel 2008 e nel 2011, dopo anni di pressioni e battaglie, è stata sostituita. 

Spiega Marzoli: 

Abiamo voluto, con alcuni giovani, rendere omaggio alle vittime delle barbarie dei campi di concentramento che anche a Chieti e nella nostra regione Abruzzo hanno visto sacrificate vite innocenti, con un momento di raccolta davanti alla lapide di Via Principessa di Piemonte.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Perseguita e aggredisce la nuova fidanzata del suo ex, denunciata una giovanissima

  • Cronaca

    Facevano la spesa senza passare dalla cassa: denunciata una famiglia, c'è anche un minorenne

  • Cronaca

    Compra una piscina online, ma è una truffa: denunciati i due finti venditori

  • Cronaca

    Formula Ambiente: nessuna certezza sugli stipendi, confermato lo stato di agitazione

I più letti della settimana

  • Ex campione di atletica leggera muore lanciandosi dalla finestra dell'ospedale: la procura apre un'inchiesta

  • Si è spento all'improvviso Claudio Micomonaco, impiegato del Comune di Chieti

  • Il ponte che collega Cepagatti a Chieti è pericoloso: scatta la chiusura

  • Se n'è andato Nicola Sebastiani, il "papà" del Piccolo Teatro dello Scalo

  • Nasce una nuova piazza a Chieti Scalo, con 34 stalli di sosta e illuminazione a led

  • Acqua di pozzo per la produzione di conserve e condizioni igieniche precarie: stop all'attività di una ditta

Torna su
ChietiToday è in caricamento