Giorno della Memoria, Marzoli rende omaggio alle vittime della Shoah davanti alla lapide di via Principessa di Piemonte

Un atto vandalico aveva distrutto la pietra commemorativa nel 2008. Nel 2011 era stata sostituita dopo molte insistenze

Il consigliere comunale del Partito Democratico, Alessandro Marzoli, nel Giorno della memoria, ha reso omaggio alla lapide in via Principessa di Piemonte che ricorda gli internati teatini e gli orrori del nazifascismo. La pietra commemorativa era stata distrutta da un atto vandalico nel 2008 e nel 2011, dopo anni di pressioni e battaglie, è stata sostituita. 

Spiega Marzoli: 

Abiamo voluto, con alcuni giovani, rendere omaggio alle vittime delle barbarie dei campi di concentramento che anche a Chieti e nella nostra regione Abruzzo hanno visto sacrificate vite innocenti, con un momento di raccolta davanti alla lapide di Via Principessa di Piemonte.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Voragine in via Asinio Herio: sbloccati i fondi regionali per iniziare i lavori

  • Incidenti stradali

    Si schianta con l'auto dopo la Pasquetta in famiglia: giovane donna in coma

  • Eventi

    Siren Festival di Vasto: annullata l'edizione 2019

  • Eventi

    Pasquetta: pienone a Roccascalegna per la festa medievale

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto Pasqua 100x100: vinti 100 mila euro a Chieti

  • Si schianta con l'auto dopo la Pasquetta in famiglia: giovane donna in coma

  • Processione del Venerdì Santo a Chieti: tutte le disposizioni

  • "Ho bevuto qualcosa a pranzo": camionista ubriaco fermato al casello di Chieti e denunciato

  • C'è la fila in piazzale Marconi per lavorare da McDonald's

  • Non c'è pace per via Asinio Herio: l'asfalto si incrina di nuovo, strada chiusa al traffico pesante

Torna su
ChietiToday è in caricamento