1.500 posti di lavoro a rischio perché la Regione ritarda nel prendere in carico le funzioni in materia energetica

I termini fissati dalla legge sono scaduti da quasi un anno, ma al momento le competenze restano in capo alla Provincia