Villa Santa Maria chiede di riattivare i servizi nel distretto sanitario

Ieri l'incontro sul futuro della struttura, nel corso del quale il sindaco Finamore si è fatto portavoce delle necessità dei cittadini

Si è tenuto ieri, nel distretto sanitario di Villa Santa Maria, un incontro alla presenza del sindaco Pino Finamore, dell’assessore regionale Nicola Campitelli e del direttore sanitario facente funzione della Asl Chieti Lanciano Vasto Luigi Leonzio, sul futuro della stessa struttura.

Durante la tavola rotonda, che ha visto la partecipazione di molti primi cittadini del comprensorio, si è discusso delle necessità di ripristinare un distretto depotenziato nel tempo, che oggi non è più in grado di far fronte in maniera completa alle esigenze degli utenti.

 “Tutti sappiamo – ha sottolineato il sindaco Finamore – che come cittadini paghiamo esattamente quello che pagano i cittadini della costa, ma i servizi dei quali possiamo fruire sono ben diversi. Abitare nelle aree interne non può essere un fattore discriminante. Abbiamo bisogno, in questa struttura che fino a due anni fa era un fiore all’occhiello del territorio, di risolvere problemi e attivare servizi quali una Radiologia che funzioni come allora, ovvero con circa 22 esami al giorno, una soluzione adeguata per l’ambulatorio dermatologico e un ortopedico che sia qui tutte le settimane e non una volta al mese. Questo distretto è stato messo in seconda fila – ha aggiunto – e i cittadini, soprattutto anziani, vanno tutelati”.

Pronta la risposta del direttore Leonzio, che ha preso un impegno affinché “l’azienda dia delle risposte immediate a queste istanze. È stata una riunione interessante – ha aggiunto – con la presenza di molti sindaci del territorio che sono intervenuti a difesa dei loro concittadini”.

L’assessore Campitelli ha proposto una riunione tecnica per iniziare a dare risposte concrete al territorio ribadendo la necessità “di tutelare cittadini che meritano la stessa dignità di tutti gli altri e ristabilire un giusto equilibrio in tutto il comprensorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Esplosivo nascosto nelle campagne: sgominata la "banda della marmotta", pronta a far saltare in aria un altro bancomat

Torna su
ChietiToday è in caricamento