Grandinata 10 luglio, il sindaco di Francavilla: "Nessun rimborso ai nostri agricoltori"

La delibera regionale dello scorso 30 settembre esclude i Comuni interessati dal riconoscimento dell'eccezionalità dell'evento atmosferico. L'ira del sindaco di Francavilla, Antonio Luciani

La provincia di Chieti esclusa dal riconoscimento dello stato di calamità per la grandinata del 10 luglio. La delibera regionale dello scorso 30 settembre esclude i Comuni interessati dal riconoscimento dell'eccezionalità dell'evento atmosferico, in quanto i danni stimati sarebbero inferiori al 30 per cento della Produzione lorda vendibile. Nessun risarcimento, dunque, per gli agricolotori: 97 le domande di risarcimento presentate per un valore di oltre 1 milione di euro.

Il sindaco di Francavilla al Mare, Antonio Luciani non ci sta e sul suo profilo facebook attacca la Regione e in particolare il Governatore Marsilio.

“Francavilla è uno dei comuni più colpiti  ma è stato escluso per la scelta di destinare tutti i 7 milioni di euro di risarcimento all'area del Fucense, in particolare al comune di Trasacco dove, secondo le stime, i danni avrebbero superato il 40% della Plv. Non metto assolutamente in dubbio i danni stimati in quella zona -  commenta Luciani - ma credo che l'eccezionale grandinata, così come riportato anche dai mass media locali e nazionali, abbia interessato per lo più la fascia orientale della regione. Tanto che sembra beffardo come sulla copertina del report delle condizioni avverse dello scorso 10 luglio, ci sia stampata l'immagine del mare Adriatico bombardato dalla grandine. Nonostante questo – continua il primo cittadino - nessun euro sarà destinato ai nostri agricoltori".

Infine il pensiero va agli agricoltori. "Solo una pacca sulla spalla e niente più. Come dire: corciatevi le maniche, arrangiatevi, fate voi. Ma voi siete agricoltori della Provincia,dell’Abruzzo forte e gentile che sicuramente saprà rinascere e ripartire. Questo - conclude Luciani riferendosi al presidente Marsilio - un romano trapiantato in Abruzzo non potrà mai capirlo”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

Torna su
ChietiToday è in caricamento