Costa dei trabocchi, Mauro Febbo: “la Regione deve intervenire per bloccare l’erosione”

Il consigliere regionale di opposizione auspica degli interventi risolutivi

“Un disastro annunciato”. Così il consigliere regionale di Forza Italia  Mauro Febbo descrive l’operato della Regione sulla questione erosione della costa dei trabocchi.   "È urgente mettere in campo una strategia seria, concreta e duratura attraverso misure certe per bloccare definitivamente l'erosione della costa poiché è insopportabile che l'economia turistica della Costa dei Trabocchi, con le sue tante bellezze naturali, venga distrutta per colpa di una Regione assente, miope e inefficiente".
Questa la denuncia sollevata da Febbo che poi aggiunge: "Ho denunciato e sollecitato in più occasioni l'esecutivo regionale ad intervenire in maniera risolutiva attraverso un progetto serio e finanziamenti certi invece si è pensato solo a portare avanti l'inaugurazione “passerella” del progetto di pista ciclabile della via Verde che oggi rischia di essere erosa totalmente dal mare ancora prima che inizino i lavori, figuriamoci se e quando vedremo la fine dei lavori. Pertanto - conclude Febbo  - esprimo la mia piena solidarietà ai sindaci ed ai numerosi operatori turistici affinché nei prossimi mesi, con un altro e diverso governo alla guida della nostra Regione, si possa concertare nel più breve tempo possibile un progetto serio, capace di restituire alla costa dei Comuni di Casalbordino, Torino Di Sangro, Fossacesia e Rocca San Giovanni la loro piena fruibilità".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

Torna su
ChietiToday è in caricamento