Referendum costituzionale: a Ortona scrutatori scelti tra studenti e disoccupati

Ci si può candidare presentando domanda all'ufficio elettorale, solo se si è iscritti all'albo comunale degli scrutatori

Immagine d'archivio

La commissione elettorale del Comune di Ortona ha formalizzato i criteri di nomina degli scrutatori per il referendum del 29 marzo, recependo le linee di indirizzo delineate dalla giunta comunale nella delibera numero 10 dello scorso 4 febbraio.

Gli scrutatori dovranno essere studenti non percettori di alcun reddito o disoccupati/inoccupati e la condizione dovrà essere autocertificata attraverso la presentazione di una domanda da inoltrare entro il 28 febbraio.

Nel sito istituzionale del Comune, alla sezione “Servizi demografici” e all’ufficio elettorale, sono disponibili i moduli da compilare per gli attuali iscritti all’albo degli scrutatori, con cui si autocertifica la propria condizione e si dichiara la propria disponibilità a svolgere l’incarico nel caso di nomina. Le istanze, debitamente compilate e corredate di copia del documento d’identità, dovranno essere consegnate o inviate all’ufficio protocollo, entro le ore 12 di venerdì 28 febbraio.

Nel caso in cui il numero delle domande pervenute fosse superiore al numero degli scrutatori da nominare, la commissione elettorale procederà, in seduta pubblica, al sorteggio dei nominativi. Se invece il numero delle domande risulta inferiore si procederà, per il numero residuo da nominare, al sorteggio tra tutti i nominativi iscritti all’albo degli scrutatori del Comune.

Non potranno essere accettate le domande presentate da coloro che non risultano regolarmente iscritti nell’albo comunale degli scrutatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare l’ufficio elettorale al numero 085/9057412-411.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: in 406 hanno segnalato il rientro in Abruzzo

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

Torna su
ChietiToday è in caricamento