Montepara non è più il sindaco di Orsogna, al suo posto Vincenzo Cicolini

L'ex primo cittadino ha lasciato l'incarico per incompatibilità dopo l’elezione a consigliere regionale per la Lega Salvini Abruzzo

Fabrizio Montepara, eletto in Consiglio regionale per la Lega Salvini Abruzzo, ha lasciato l’incarico di sindaco di Orsogna nell'ultima seduta del Consiglio comunale che ha preso atto dell'incompatibilità con lo status di consigliere regionale. 

Nel ruolo di primo cittadino, che manterrà fino alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio, è subentrato il vicesindaco, Vincenzo Cicolini.

Nel suo discorso di saluto all'assemblea, Montepara ha ringraziato «"assessori e consiglieri di maggioranza, il segretario comunale e tutti i dipendenti che, con la loro fiducia, disponibilità e professionalità, hanno garantito all'amministrazione comunale un impegno stabile per cinque anni e - ha sottolineato il sindaco uscente - la realizzazione di opere importanti e una gestione sana ed efficiente del Comune".

Montepara ha indicato fra gli obiettivi raggiunti la riorganizzazione della pubblica illuminazione per favorire il risparmio energetico, il miglioramento sismico del Municipio, la manutenzione della pavimentazione in piazza Mazzini e in altre strade urbane e rurali, il primo lotto del parco Pinocchio, la creazione dell'area di sgambatura per i cani, la riduzione della tariffa per i rifiuti e il completamento dell'asilo nido con l’abbassamento delle tariffe per le famiglie da 295 a 230 euro. 

Un grazie Montepara lo ha rivolto "anche ai consiglieri di opposizione, pur nella differenza di idee, proposte e comportamenti. Un pensiero particolare - ha aggiunto - ai ragazzi del servizio civile e a chi ha organizzato e gestito il progetto, nonché a tutti i cittadini orsognesi, residenti nel nostro paese e fuori regione o all'estero. I cittadini sanno che sono stato a disposizione di tutti, in ogni momento e per ogni problema. Ho la coscienza tranquilla di avere lavorato con passione e rispetto di tutti".

Ha infine espresso grande stima per Vincenzo Cicolini e ha invitato consiglieri e assessori a dare il massimo della collaborazione, auspicando che la prossima campagna elettorale sia basata sul rispetto delle idee e dei programmi di ciascuno.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dalla Campania a Chieti per rubare nelle auto in sosta: arrestate sette persone

  • Attualità

    La storia di Biase Ranalli, militare teatino morto fra gli orrori di Mauthausen

  • Economia

    Voragine in via Asinio Herio: sbloccati i fondi regionali per iniziare i lavori

  • Segnalazioni

    Degrado all'ex scuola Nolli: l'angolo abbandonato a due passi da corso Marrucino

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto Pasqua 100x100: vinti 100 mila euro a Chieti

  • Si schianta con l'auto dopo la Pasquetta in famiglia: giovane donna in coma

  • Processione del Venerdì Santo a Chieti: tutte le disposizioni

  • "Ho bevuto qualcosa a pranzo": camionista ubriaco fermato al casello di Chieti e denunciato

  • La dea bendata bacia Chieti: vinti 200 mila euro alla ricevitoria Luciani

  • C'è la fila in piazzale Marconi per lavorare da McDonald's

Torna su
ChietiToday è in caricamento