Montepara non è più il sindaco di Orsogna, al suo posto Vincenzo Cicolini

L'ex primo cittadino ha lasciato l'incarico per incompatibilità dopo l’elezione a consigliere regionale per la Lega Salvini Abruzzo

Fabrizio Montepara, eletto in Consiglio regionale per la Lega Salvini Abruzzo, ha lasciato l’incarico di sindaco di Orsogna nell'ultima seduta del Consiglio comunale che ha preso atto dell'incompatibilità con lo status di consigliere regionale. 

Nel ruolo di primo cittadino, che manterrà fino alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio, è subentrato il vicesindaco, Vincenzo Cicolini.

Nel suo discorso di saluto all'assemblea, Montepara ha ringraziato «"assessori e consiglieri di maggioranza, il segretario comunale e tutti i dipendenti che, con la loro fiducia, disponibilità e professionalità, hanno garantito all'amministrazione comunale un impegno stabile per cinque anni e - ha sottolineato il sindaco uscente - la realizzazione di opere importanti e una gestione sana ed efficiente del Comune".

Montepara ha indicato fra gli obiettivi raggiunti la riorganizzazione della pubblica illuminazione per favorire il risparmio energetico, il miglioramento sismico del Municipio, la manutenzione della pavimentazione in piazza Mazzini e in altre strade urbane e rurali, il primo lotto del parco Pinocchio, la creazione dell'area di sgambatura per i cani, la riduzione della tariffa per i rifiuti e il completamento dell'asilo nido con l’abbassamento delle tariffe per le famiglie da 295 a 230 euro. 

Un grazie Montepara lo ha rivolto "anche ai consiglieri di opposizione, pur nella differenza di idee, proposte e comportamenti. Un pensiero particolare - ha aggiunto - ai ragazzi del servizio civile e a chi ha organizzato e gestito il progetto, nonché a tutti i cittadini orsognesi, residenti nel nostro paese e fuori regione o all'estero. I cittadini sanno che sono stato a disposizione di tutti, in ogni momento e per ogni problema. Ho la coscienza tranquilla di avere lavorato con passione e rispetto di tutti".

Ha infine espresso grande stima per Vincenzo Cicolini e ha invitato consiglieri e assessori a dare il massimo della collaborazione, auspicando che la prossima campagna elettorale sia basata sul rispetto delle idee e dei programmi di ciascuno.


 

Potrebbe interessarti

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • Lido Punta Le Morge: l’unica spiaggia naturista in Abruzzo

  • Il bicarbonato fa dimagrire? Tutta la verità che devi conoscere

I più letti della settimana

  • Francavilla, parabrezza lesionati dalla grandine: è polemica sulle multe

  • Scontro fra un'auto e una bisarca: muore l'automobilista

  • Investito in moto: muore dopo due giorni il dottor Buzzelli, primario del San Pio

  • Picchia la ex moglie nel parcheggio, il figlio piccolo chiede aiuto alla polizia: l'uomo viene arrestato

  • Muore in ospedale dopo due interventi chirurgici, la Procura apre un'inchiesta

  • Ortona, incidente stradale tra un'auto e uno scooter: ragazza in gravi condizioni

Torna su
ChietiToday è in caricamento