Legnini: "La visita di Salvini in Abruzzo dimostra che non c'è più una coalizione di centro destra ma di destra"

Il candidato governatore del centrosinistra polemizza sulla visita del ministro dell'Interno e ricorda le parole della Lega a proposito dell'attuale candidato Marsilio

"La visita del Ministro Salvini in Abruzzo dimostra che non c'è più una coalizione di centro destra ma di destra. Non una parola sul perché l'Abruzzo secondo loro dovrebbe essere governato da un candidato presidente, il senatore Marsilio, uomo della destra romana paracadutato in Abruzzo, in virtù di spartizioni tra i partiti lontanissime dall'Abruzzo e dai suoi problemi". L'affondo arriva dal candidato governatore del centronisnistra Giovanni Legnini all'indomani della visita in Abruzzo di Salvini. 

L'ex vicepresidente del Csm ricorda le parole del leader della Lega abruzzese, l'onorevole Bellachioma, che in un'intervista del 31 ottobre scorso dichiarava: 

"Marsilio non è abruzzese e il messaggio che potrebbe andare all’elettorato è che nessuno è stato capace di trovare un conterraneo. L’Italia agli italiani e l’Abruzzo agli abruzzesi. Questo mi sembra evidente".

"Ecco - aggiunge Legnini - noi condividiamo la posizione di Bellachioma. Il 10 febbraio chi voterà Lega non voterà Salvini ma Marsilio: la scelta sarà tra un romano, l'inconcludenza dei 5 stelle e di chi li rappresenta in Abruzzo e un candidato presidente, voluto dalla maggioranza dei sindaci abruzzesi e da moltissimi cittadini e sostenuto da un’ampia alleanza di liberali e progressisti, cattolici democratici e popolari, in grado di dar vita a una grande stagione di governo che dia forza e autorevolezza alla nostra regione".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Giuseppe D'Atri
    Giuseppe D'Atri

    Così sentenziò ZaraLegnini...di locale se non erro abbiamo avuto, purtroppo, chi poi si é convertito al seggio senatoriale con la zavorra coscienziale di Rigopiano e Bussi e con la simpatia x la "fluidità finanziaria" tra aziende private...

Notizie di oggi

  • Economia

    Gli operai ex Blutec scrivono a Marsilio: "La sua giunta non ci ignori, non possiamo aspettare ancora"

  • Attualità

    Nascono a Chieti i film di qualità. Giacomo Ioannisci (Home movies): "Ogni pellicola ha dietro una sua storia"

  • Attualità

    Antonello Fassari al teatro Sirena: "Cesare dei Cesaroni sempre con me, ma alla fine facciamo i conti"

  • Politica

    Il consiglio comunale dice sì all'aumento della tassa sui rifiuti

I più letti della settimana

  • Auto contro palo della filovia, un morto lungo la Colonnetta

  • Procedimento disciplinare per un prof della d'Annunzio: "Non ha fatto lezione per quattro anni"

  • Ubriachi e ad alta velocità: otto patenti ritirate nella notte a Chieti Scalo

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: operaio cade da un'altezza di 4 metri

  • E' morto Umberto Ranieri, l'artista di Paglieta picchiato a Roma

  • Ristorante pizzeria a Chieti scalo cerca personale

Torna su
ChietiToday è in caricamento