Anche Lanciano sceglie gli scrutatori fra disoccupati e studenti: ecco come presentare domanda

Bisogna essere scritti all'albo degli scrutatori del Comune e inviare la candidatura secondo le modalità previste

In occasione delle elezioni regionali del 10 febbraio, il Comune di Lanciano, come deliberato dalla giunta Pupillo il 27 dicembre 2018, procederà alla nomina degli scrutatori tra gli iscritti all'albo degli scrutatori del Comune, dando priorità a disoccupati e/o inoccupati regolarmente iscritti al Centro per l'Impiego e agli studenti delle scuole superiori e università che non percepiscano alcun reddito da lavoro autonomo o dipendente.

Per dare la propria disponibilità, oltre ad essere iscritti all'albo degli scrutatori del Comune di Lanciano così come aggiornato al 23 dicembre 2018, è necessario presentare la domanda di partecipazione entro le ore 12 di martedì 15 gennaio 2019, compilando il modello che è possibile scaricare sul sito del Comune,

La domanda va inviata entro il termine stabilito, tramite Posta elettronica certificata, all'indirizzo elettorale@pec.lanciano.eu, o consegnata direttamente all'ufficio del Servizio Elettorale, al primo piano del Comune di Lanciano, in piazza Plebiscito 59, durante gli orari di apertura dell'ufficio: dal lunedì al venerdì 8.30/12.30; martedì e giovedì anche 15.30/17.30.

Nel caso in cui le domande di partecipazione fossero superiori al numero di scrutatori occorrenti, si procederà a sorteggio in seduta pubblica nell'ufficio elettorale del Comune di Lanciano. La data e l'orario verranno comunicati con congruo anticipo.

L'avviso pubblico è consultabile integralmente sul sito istituzionale. Per ulteriori chiarimenti e informazioni è possibile contattare l’Ufficio Elettorale del Comune di Lanciano (Sig. Catia Tritapepe 0872707206).

Potrebbe interessarti

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • Lido Punta Le Morge: l’unica spiaggia naturista in Abruzzo

  • Il bicarbonato fa dimagrire? Tutta la verità che devi conoscere

  • Il servizio raccolta rifiuti si ferma sulla strada principale, protestano i residenti di via Ortiz

I più letti della settimana

  • Francavilla, parabrezza lesionati dalla grandine: è polemica sulle multe

  • Scontro fra un'auto e una bisarca: muore l'automobilista

  • Investito in moto: muore dopo due giorni il dottor Buzzelli, primario del San Pio

  • Picchia la ex moglie nel parcheggio, il figlio piccolo chiede aiuto alla polizia: l'uomo viene arrestato

  • Muore in ospedale dopo due interventi chirurgici, la Procura apre un'inchiesta

  • Ortona, incidente stradale tra un'auto e uno scooter: ragazza in gravi condizioni

Torna su
ChietiToday è in caricamento