Salvini a Chieti: "Neve e gelo non ci fermano, pronti a governare l'Abruzzo"

Dopo i selfie e i saluti con i sostenitori e i curiosi in piazza Valignani il ministro dell'Interno ha raggiunto l'auditorium Cianfarani per l'incontro a sostegno del candidato del centrodestra Marsilio

Il gelo e la neve non fermano il ministro dell'Interno Matteo Salvini che questa mattina, poco dopo le 11, è arrivato a Chieti dopo essere atterrato in aeroporto per la prima tappa del tour elettorale in Abruzzo a sostegno del candidato del centrodestra, Marco Marsilio. Dopo i selfie e i saluti con i sostenitori e i curiosi in piazza Valignani e lungo corso Marrucino, il ministro ha raggiunto l'auditorium Cianfarani per l'incontro istituzionale.

 “Siamo qua per rilanciare l’Abruzzo - ha detto - per dare più speranza, più lavoro, più certezze più sanità dopo anni di pessima amministrazione della sinistra. La scelta della Lega il 10 febbrai sarà una scelta di cambiamento, di sicurezza, di diritto alla salute e diritto alla vita. E chi ha sbagliato in passato, per quanto mi riguarda deve pagare fino in fondo. Deve esserci la certezza della pena. Non mollo di millimetro – ha aggiunto Salvini – del resto qui sento tanta voglia di cambiamento: venerdì sotto le feste avere una piazza così piena a Chieti, non riuscire a fare un passo senza una stretta di mano vuol dire che il Pd la finirà di fare danni in Abruzzo e la Lega sarà la scelta del cambiamento. Ci stiamo preparando a governare questa splendida terra”.

Ad accogliere Salvini all'auditorium Cianfarani non poteva mancare il sindaco Umberto Di Primio il quale ha sottolineato "l’importanza e il ruolo dei Comuni sempre in prima linea per la difesa dei territori. E’ dai Comuni - ha dichiarato - che parte la forza del nostro Paese".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Gli operai ex Blutec scrivono a Marsilio: "La sua giunta non ci ignori, non possiamo aspettare ancora"

  • Attualità

    Nascono a Chieti i film di qualità. Giacomo Ioannisci (Home movies): "Ogni pellicola ha dietro una sua storia"

  • Attualità

    Antonello Fassari al teatro Sirena: "Cesare dei Cesaroni sempre con me, ma alla fine facciamo i conti"

  • Politica

    Il consiglio comunale dice sì all'aumento della tassa sui rifiuti

I più letti della settimana

  • Auto contro palo della filovia, un morto lungo la Colonnetta

  • Procedimento disciplinare per un prof della d'Annunzio: "Non ha fatto lezione per quattro anni"

  • Ubriachi e ad alta velocità: otto patenti ritirate nella notte a Chieti Scalo

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: operaio cade da un'altezza di 4 metri

  • E' morto Umberto Ranieri, l'artista di Paglieta picchiato a Roma

  • Ristorante pizzeria a Chieti scalo cerca personale

Torna su
ChietiToday è in caricamento