Elezioni comunali a Chieti, la deputata Torto (M5s) attacca Lega e De Cesare

La parlamentare pentastellata critica i leghisti ("un disastro") e il candidato sindaco Paolo De Cesare ("voleva essere candidato centrodestra")

Torna a parlare il Movimento 5 Stelle sul tema elezioni comunali a Chieti. A farlo è la deputata chietina, Daniela Torto con una forte critica rivolta alla Lega e alla precedente ammnistrazione di centrodestra.

"A Chieti abbiamo assistito a 10 anni di nulla, di profondo immobilismo e inadeguatezza del centrodestra. Una Lega composta da politici riciclati da altri partiti si lancia nel proporre addirittura un candidato sindaco totalmente estraneo alla Città. Il centrodestra è un disastro, diviso su tutto e gli unici a rimetterci sono sempre i cittadini. Cambiano i nomi, ma la sostanza no! A Chieti e in Regione l'unica certezza è la litigiosità su ogni cosa, spartizioni di poltrone e continui cambi di casacca da un partito all'altro dello stesso schieramento e intanto la città e la regione muoiono".

Un centrodestra che non fa presagire nulla di buono secondo la deputata:

"Lo stato confusionale che caratterizza questo centrodestra teatino è talmente elevato che già in fase pre elettorale Salvini è stato costretto a correre a Chieti per ben due volte senza ottenere risultati! Salvini viene in Abruzzo a proporci un candidato sindaco per Chieti che nulla conosce della città, dei suoi problemi e soprattutto della realtà di Chieti Scalo...figuriamoci cosa potrebbe accadere ad elezioni avvenute!"

Infine, Torto ne ha anche per il candidato sindaco Paolo De Cesare:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si presenta a Chieti come portatore di liste civiche, ma che in realtà sembra stia soltanto sperando di essere proprio lui il candidato di centrodestra. Non abbiamo bisogno di un candidato di facciata, Chieti necessita di rinnovamento e di istanze che arrivano dai cittadini, da un movimento e vere liste civiche che superino gli attuali schieramenti partitici!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento