Mercato di via Amiterno: servono bagni pubblici

Il Gruppo Misto spiega che i locali pubblici hanno l'obbligo di avere un bagno e il mercato del mercoledì dello Scalo può essere considerato a tutti gli effetti pubblico esercizio. Se ne discuterà nel consiglio comunale del 4 maggio

Via Amiterno

Il capogruppo del gruppo misto, Marco Di Paolo, presenta un ordine del giorno per chiedere al sindaco di attivare servizi igienici ed acqua potabile in via Amiterno, almeno il mercoledì, giorno in cui il rione dello Scalo ospita il mercato settimanale. Se ne discuterà nel consiglio comunale di venerdì 4 maggio.

“Il minstero della Salute – spiega il consigliere – afferma che i pubblici esercizi hanno l’obbligo di servizi igienici destinati alla clientela. Il mercato di via Amiterno, essendo ubicato su una strada pubblica, può definirsi a pieno titolo un pubblico esercizio, ma nel giorno del mercato mancano del tutto servizi igienici e di distribuzione di acqua potabile”.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Prima le pugnalate allo scalo, poi lo schianto sul colle: polizia vicina alla svolta

    • Cronaca

      Civitella: dal primo marzo scattano gli accessi controllati al parco archeologico

    • Cronaca

      Stanati dalla videosorveglianza i rapinatori di Arte Orafa finiscono in manette

    • Economia

      La Conad di Lanciano licenzia 24 lavoratori: "Hanno deciso i sindacati"

    I più letti della settimana

    • Il sindaco nega l'ordine del giorno sulle Foibe proposto dal gruppo di opposizione

    • Pupillo assegna le deleghe ai nuovi consiglieri provinciali

    • Di Primio: "Chieti ancora città tranquilla ma occorrono più controlli, non demonizzare i locali"

    • Vitale: "Le deleghe della Provincia non sono state assegnate con logica, ma per beghe interne"

    • Febbo e Rapino si scontrano sugli assessori regionali indagati

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento