Crollo dell'intonaco all'Itis, la deputata Torto (5 stelle) chiede chiarezza sui lavori mai partiti

Presenterà un accesso agli atti per capire come mai non siano stati usati i fondi per gli interventi di messa in sicurezza

Annuncia l'accesso agli atti per avere chiarezza sui fondi mai arrivati per i lavori all'istituto industriale Luigi di Savoia la deputata del Movimento 5 stelle Daniela Torto. Ieri, gli studenti hanno manifestato davanti alla sede della scuola per chiedere un edificio sicuro, dopo il crollo dell'intonaco che sabato mattina ha lievemente ferito un ragazzo.

"È inaccettabile - tuona Torto - che per gli interventi di messa in sicurezza si debba sempre aspettare che accada la tragedia. Non è possibile che questi fondi, che sembrerebbero stanziati già dal 2015, non siano stati ancora utilizzati e che i ragazzi debbano rischiare la propria incolumità a causa dell’incapacità e dell’immobilismo delle amministrazioni pubbliche: su questa vicenda voglio vederci chiaro, voglio capire quali problemi hanno portato ad un simile ritardo”.

E incalza: "Il presidente Mario Pupillo si adoperi affinché si arrivi allo sblocco di quei primi 5 milioni di euro e quindi ad effettuare anche quegli interventi strutturali necessari. Tutta la mia vicinanza va alla famiglia e allo studente coinvolto nel crollo avvenuto sabato e anche a tutti gli studenti dell’istituto. Presenterò personalmente una richiesta di accesso agli atti alla Provincia di Chieti: è giusto capire da parte mia e da parte di tutti i cittadini per quale motivo questi finanziamenti non siano ancora stati utilizzati. Se la Provincia ha ricevuto queste risorse è perché anche a livello strutturale la scuola ha varie problematiche, pertanto questi ritardi non possono essere tollerati: l’avvio dei lavori deve essere imminente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • A fuoco camion che trasportava agrumi: chiusa l'autostrada tra Francavilla e Chieti

  • La troupe della Rai gira sulla Majella per la trasmissione di Alberto Angela

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • Sgominata la banda di spacciatori che maneggiava cocaina purissima e aveva legami con la camorra

Torna su
ChietiToday è in caricamento