Il Pd istituisce numeri di telefono per informazioni sul Coronavirus

Recapito dedicato ad amministratori locali, associazioni, categorie, imprese, sindacati e cittadini della provincia di Chieti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

In raccordo con il Pd nazionale e con il Governo, il Pd Abruzzo, il Pd Chieti e le altre federazioni provinciali, i parlamentari del Pd e i suoi consiglieri regionali e amministratori locali, tutti i circoli e le sue articolazioni, sono accanto agli abruzzesi in questa emergenza perché nessuno sarà lasciato solo.

Abbiamo pertanto messo a vostra disposizione numeri di telefono per fornirvi ogni informazione e/o chiarimento.

Per gli amministratori locali, le associazioni, le categorie, le imprese, i sindacati e i cittadini potete contattare i seguenti numeri di telefono:

  • Chieti: 350 1568546
  • Pescara: 324 5989734
  • L’Aquila: 347 9011082
  • Teramo: 320 1815775

Per l’emergenza sanitaria sono invece attivi i seguenti numeri:

  • Asl 2 Lanciano Vasto Chieti: 800 860 146
  • Asl 1 L’Aquila: 118
  • Asl 3 Pescara: 118
  • Asl 4 Teramo: 800 090 147

Per sostenere infine il nostro sistema sanitario pubblico puoi effettuare una donazione alle aziende sanitarie locali abruzzesi. Vi segnaliamo innanzitutto il fondo istituito dalla Regione Abruzzo e poi di seguito quelli segnalatici per ciascuna delle 4 province abruzzesi.

Regione Abruzzo
Emergenza COVID19
IBAN: IT48V0538712917000000040300

ASL 1 Avezzano Sulmona L’Aquila
IBAN: IT27X0538703601000000164212

Causale: Asl 1 Abruzzo Emergenza coronavirus

ASL 2 Lanciano Vasto Chieti
IBAN: IT80W0538715500000000549294

ASL 3 Pescara
IBAN: IT29I0542404297000050000410

ASL 4 Teramo
IBAN: IT12Z0542404297000050011058

I consiglieri del Pd in Regione Abruzzo hanno deciso, unitamente a tutti gli altri consiglieri, di devolvere il 10% delle loro indennità fino a raggiungere la somma di 250 mila euro per la lotta contro il Coronavirus.

Anche il più piccolo dei contributi rappresenta una mano tesa che ci consentirà di vincere al meglio e nel minor tempo possibile questa sfida perché "Insieme ce la faremo". 

#iorestoacasa #insiemcelafaremo 

Torna su
ChietiToday è in caricamento