Chiusura parziale dei viadotti dell’A14, Torto (M5s) prepara un'interrogazione al Ministero

"Se dovesse essere confermato ciò su cui sta indagando la Procura, ci troveremmo di fronte ad un fatto gravissimo" commenta la deputata

“Il sequestro scattato sui tre viadotti dell’asse autostradale dell’adriatico ci presenta un quadro preoccupante. Sembrerebbe che gli utenti non siano al sicuro perché le barriere di sicurezza non hanno superato i collaudi e non sono state omologate: questo è inaccettabile. Se dovesse essere confermato ciò su cui sta indagando la Procura, ci troveremmo di fronte ad un fatto gravissimo: la sicurezza degli utenti sulle autostrade deve essere sempre garantita soprattutto e in vista anche dei tanti soldi che frutta la concessione ad Autostrade per l’Italia".

A dirlo è la deputata del Movimento 5 Stelle, Daniela Torto, riferendosi alle ultime notizie relative alla chiusura parziale dei viadotti dell’A14. “Le conseguenze che ne derivano - commenta ancora - sono un’ulteriore beffa per gli utenti costretti ad usufruire di un servizio fondamentale in modo limitato, ma allo stesso costo".

La deputata abruzzese presenterà un’interrogazione al Ministero dei trasporti per chiedere quali iniziative il Governo intende mettere in atto nei confronti del concessionario autostradale alla luce di questi problemi.

"Troppo spesso - conclude Torto - veniamo a conoscenza di notizie relative ai problemi strutturali delle nostre arterie autostradali e purtroppo spesso anche con risvolti tragici, come nel caso dell’incidente del luglio 2013 che causò 40 vittime. Non è più tollerabile che la sicurezza delle nostre strade venga affrontata in modo superficiale!”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Cambio dell’ora di ottobre 2019: quando si fa e sarà davvero l’ultima volta?

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

  • Scacco alle signore della droga: quattro in manette e 25 persone indagate

Torna su
ChietiToday è in caricamento