Aree interne, Febbo e Liris: "4,5 milioni di euro per l’unico polo scolastico nell'alto vastese"

Progetto inserito nella strategia Aree Interne del Basso Sangro Trigno

“Dopo l’incontro del 23 luglio scorso a L’Aquila promossa dal Presidente Marsilio e dagli assessori regionali Febbo e Liris, alla presenza dei sindaci dell’alto vastese, arriva finalmente dal Miur la missiva con la quale comunica all’Inail di procedere alla chiusura dell’istruttoria sulla fattibilità tecnico economica del nuovo Plesso Scolastico ricadente nella strategia delle Aree Interne del Basso Sangro Trigno e quindi avviare i lavori di 4.573.572,54 euro nei tempi stabiliti dal ministero dell’Istruzione”.

A comunicarlo sono gli assessori regionali Mauro Febbo e Guido Liris che specificano quanto segue:

“La realizzazione della nuova struttura rientra nell'ambito degli investimenti nelle aree interne di scuole innovative da un punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica (attuazione dell’articolo 1,commi 677 e 678 della legge 27 dicembre 2017, n.205).  Adesso è fondamentale arrivare in tempi brevi alla fase cantierabile del nuovo plesso scolastico per arginare lo spopolamento delle aree interne e quindi evitare che i giovani possano lasciare o allontanarsi dalle proprie comunità”.

“È un ottimo risultato – sottolinea l’assessore all’Edilizia scolastica Guido Liris - poiché il progetto prevede la realizzazione di un nuovo plesso scolastico innovativo tramite la chiusura dei plessi esistenti; l'intervento vede coinvolti i Comuni di Celenza sul Trigno, Carunchio, San Giovanni Lipioni, Torrebruna, Palmoli e Tufillo appartenenti all'Istituto Comprensivo di Castiglione Messer Marino"

Infatti – continua Mauro Febbo – con Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca del 28 novembre 2018, n. 828, sono stati definiti i criteri per finanziare la nuova struttura scolastica della Strategia d’Area del Basso Sangro Trigno. Il Plesso scolastico unico costituisce un esempio di eccellenza a livello nazionale, così come riconosciuto anche nel corso degli incontri di condivisione della Strategia con il Comitato Nazionale per le Aree Interne ed i Ministeri interessati, in quanto dovrà rappresentare un prototipo di edilizia scolastica avveniristica (sicurezza e ambiente) e di scuola innovativa in cui le funzioni della didattica si legano indissolubilmente alla vita culturale e sociale della comunità".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Entra in casa della fidanzata dal balcone e la morde: 30enne arrestato a Chieti Scalo

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • Terrore al Campus, si denuda e si tocca davanti alle studentesse universitarie: arrestato il "molestatore seriale"

  • Fuma una "canna" con gli amici alla villa, ma ha 12 dosi di marijuana nel marsupio: denunciato

  • Ciclista originario della provincia di Chieti muore a Roma dopo essere stato investito

Torna su
ChietiToday è in caricamento