Le “Sardine" arrivano anche in Abruzzo: oltre 12mila iscritti al gruppo Facebook

Il 7 dicembre alle 18,30 la maxi protesta abruzzese si terrà in piazza Salotto a Pescara

Le "Sardine" arrivano in Abruzzo. Dopo la prima manifestazione a Bologna lo scorso 14 novembre per protestare contro l’arrivo del leader della Lega, Matteo Salvini nel capoluogo emiliano, si sono susseguite altri raduni di protesta in varie città italiane.

Il nome "sardine" nasce dall'idea di stare tutti stretti stretti come sardine in una scatola a dimostrazione che la piazza antileghista è forte e numerosa.

sardine

“C'è una voglia enorme di partecipare, di testimoniare, di organizzare una nuova resistenza – si legge sulla pagina facebook “Le Sardine d’Abruzzo” - per sconfiggere chi semina odio, chi strizza l'occhio ai nuovi fascismi, chi usa le menzogne e la propaganda per consolidare il proprio consenso. Antifascismo, antirazzismo, democrazia solidale, sviluppo sostenibile, partecipazione, cooperazione internazionale, difesa della legalità e della costituzione, sono alcuni dei valori che ci accomunano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • A fuoco camion che trasportava agrumi: chiusa l'autostrada tra Francavilla e Chieti

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • La troupe della Rai gira sulla Majella per la trasmissione di Alberto Angela

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

Torna su
ChietiToday è in caricamento