Gomme da neve: quando scatta l’obbligo e le multe per i trasgressori

Per viaggiare in tutta sicurezza tra le strade di Chieti e dintorni, è necessario mettersi in regola

Novembre è ormai iniziato e tutti i guidatori devono mettersi in regola montando le gomme da neve sulla propria auto. Per evitare multe salate e, soprattutto, per viaggiare in tutta sicurezza tra le strade di Chieti e dintorni, è necessario mettersi in regola.

Le gomme invernali sono obbligatorie dal prossimo 15 novembre in molte zone d’Italia, compresa la nostra città. Lo stesso vale anche per le catene da neve, che bisogna avere sempre a bordo.

Le date

L’obbligo degli pneumatici invernali scatta il 15 novembre 2019 e dura fino al 15 aprile 2020. Se ancora non le avete sostituite, è giunto il momento di farlo, quindi prendete un appuntamento con il vostro gommista di fiducia e cambiate le gomme.

Infatti, già dallo scorso 15 ottobre si poteva avviare questa procedura, per non farsi cogliere impreparati.

Gli esentati

Tutti gli automobilisti sono tenuti a cambiare le gomme in inverno, tranne coloro che hanno montato gli pneumatici all seasons, o quattrostagioni, ovvero adatti sia per la stagione calda sia per la fredda.

Le multe in caso di violazione dell’obbligo

L’obbligo del cambio gomme invernali si deve rispettare, senza se e senza ma altrimenti si va incontro al rischio di pesanti sanzioni. Infatti, coloro che non provvederanno alla sostituzione degli pneumatici potranno essere puniti con multe, che variano in base al tipo di strada:

  • da 41 a 169 euro per chi circola nel centro urbano;
  • da 85 a 338 euro fuori dal centro urbano;
  • da 80 a 318 euro se si è sprovvisti di gomme e catene da neve in autostrada.

È anche possibile rischiare il fermo del veicolo, se l’agente lo riterrà opportuno, qualora il mezzo non venisse dotato di catene o gomme regolari. E se il fermo non viene rispettato, si potrà ricevere un’ulteriore multa di 84 euro e la conseguente decurtazione di tre punti dalla patente di guida.

Le gomme invernali devono essere omologate, pena una multa che va da 155 a 624 euro.

È utile ricordarsi che gli pneumatici invernali, una volta terminato l’obbligo, devono essere smontati per passare alle gomme estive. Anche in questo caso si rischia una sanzione che va da 422 a 1682 euro.

Quali gomme invernali scegliere?

La copertura delle gomme invernali è più morbida, per garantire una maggiore aderenza all’asfalto in caso di ghiaccio su strada o temperatura, che può scendere sotto lo zero. Se non siete esperti del settore, il consiglio è quello di farvi consigliare da un bravo meccanico.

In ogni caso occhio alle sigle: per essere a norma gli pneumatici devono recare sul fianco una delle seguenti sigle: M+S oppure MS, M/S, M-S, M&S (mud = fango, snow = neve). Bisogna anche controllare il codice che identifica l’indice di velocità.

Il ministero dei Trasporti, con la circolare numero 1.049 del 17 gennaio 2014, ha chiarito che chi monta pneumatici di tipo m+s (mud + snow, ovvero fango + neve) con codice di velocità inferiore a quanto indicato in carta di circolazione, può viaggiare dal 15 ottobre al 15 maggio. Pertanto, viene concesso un mese, prima e dopo la vigenza delle ordinanze, per effettuare il rimontaggio dei pneumatici di tipo estivo, ovvero con caratteristiche prestazionali di serie.

15 novembre: le città in cui scatta l’obbligo 

Non solo a Chieti il 15 novembre 2019 scatterà l’obbligo delle gomme da neve. Di seguito vi riportiamo una lista di regioni e province in cui è vigente l’imposizione della sostituzione degli pneumatici invernali.

  • Valle d'Aosta, provincia di Aosta
  • Lombardia, province di Lecco, Como, Varese, Bergamo, Sondrio, Monza e Brianza, Cremona e Mantova
  • Trentino Alto Adige, province di Trento e Bolzano
  • Piemonte, province di Torino, Cuneo, Asti, Alessandria, Vercelli, Novara, Biella e Verbano-Cusio-Ossola
  • Veneto, province di Verona, Vicenza, Padova, Belluno e Treviso
  • Liguria, province di La Spezia, Imperia e Genova
  • Emilia Romagna, province di Piacenza, Parma, Modena, Bologna, Ravenna e Rimini
  • Toscana, province di Lucca, Pistoia, Prato, Firenze, Arezzo e Siena
  • Umbria, province di Perugia e Terni
  • Marche, province di Pesaro Urbino, Ancona, Macerata e Fermo
  • Lazio, province di Roma, Rieti e Frosinone
  • Abruzzo, province di Pescara, L'Aquila e Chieti
  • Molise, provincia di Campobasso
  • Puglia, provincia di Bari
  • Campania, provincia di Avellino

Per maggiori informazioni e dettagli, e per consultare le ordinanze sull'obbligo delle gomme invernali, consigliamo di visitare il sito pneumaticisottocontrollo.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali sono le scuole che preparano meglio all'università e al mondo del lavoro? Lo dice Eduscopio

  • Festa del vino: sette patenti ritirate, ragazza fugge all'alt della polizia e viene denunciata

  • Incendio in un appartamento di Chieti Scalo, sul posto i vigili del fuoco

  • Il trattore si ribalta e lo travolge: muore un agricoltore di 53 anni

  • Scende dal mezzo in panne e viene investita da un'auto: morta una giovane

  • Le fiamme distruggono una carrozzeria: l'incendio è stato appiccato

Torna su
ChietiToday è in caricamento