Meteo: Chieti e l'Abruzzo nella morsa del gelo ma le nevicate saranno meno intense

Il freddo, pur in attenuazione, continuerà ad interessarci almeno fino alla serata di mercoledì. Le previsioni di Abruzzometeo.org

foto: Stefano La Rovere

Ancora tempo freddo e instabile in tutto l'Abruzzo ma è atteso un graduale aumento delle temperature, soprattutto sul settore costiero e sulle zone collinari prossime alla costa.

Secondo le previsioni di Abruzzo Meteo, su queste zone nelle prossime ore le precipitazioni potranno risultare miste a pioggia. Rispetto a quanto precedentemente ipotizzato, al momento sembra scongiurato il ritorno di possibili nevicate di una certa consistenza, anche se il freddo, pur in attenuazione, continuerà ad interessarci almeno fino alla serata di mercoledì.

Per quanto riguarda la giornata di oggi, lunedì 9 gennaio, si prevedono condizioni iniziali di cielo da nuvoloso a coperto sul settore orientale e costiero e sulla Valle Peligna con possibilità di precipitazioni, nevose fino a quote molto basse o pianeggianti, localmente miste a pioggia lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa. Possibilità di nevicate più consistenti sulla Marsica, Aquilano e alto Sangro nel pomeriggio-sera di martedì.

Le temperature sono sì in lieve aumento, ma con valori ancora ben al di sotto delle medie stagionali. Venti deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo le aree costiere del pescarese e del chietino.

LE SCUOLE CHIUSE IN TUTTA LA PROVINCIA

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Studentessa colpita da meningite ancora in prognosi riservata

  • Incidenti stradali

    Cade dalla bici e batte la testa su una barriera in cemento armato: muore 19enne

  • Video

    Lupi mannari, mazzamurelle e pandafeche: le leggende popolari della contrada "Accape a le coste"

  • Segnalazioni

    Voragine in via Altobelli: ci pensano i residenti a transennare

I più letti della settimana

Torna su
ChietiToday è in caricamento