Problema spuntini addio: la guida per stuzzicare senza ingrassare

Gli spuntini possono soddisfare al momento ma rovinare completamente il proprio piano alimentare. Esistono merende sane e gustose per mangiare senza ingrassare? La risposta è sì

Tra colazione, pranzo e cena è possibile avvertire un “leggero languorino”. È il momento giusto per fare uno spuntino! Eppure, stando a quello che dicono i nutrizionisti, e non solo, sono proprio quei piccoli pasti di metà giornata a far cadere in tentazione, a sbagliare e, irrimediabilmente, a ingrassare. C’è un modo per soddisfare il palato e zittire i fastidiosi rumori che arrivano dalla pancia? 

Ecco quali sono gli spuntini sani per combattere la fame senza dover rinunciare a soddisfare l’appetito e alla propria linea! 

10 spuntini gustosi e sani 

È meglio fare uno spuntino o digiunare tra un pasto importante e un altro? Restare a digiuno non è mai una soluzione, quindi mangiare fuori pasto è consentito, ma nel modo giusto. Infatti la maggior parte dei professionisti in dietologia suggerisce di fare cinque pasti al giorno: colazione, spuntino, pranzo, spuntino e cena. Quindi, a rigor di logica, due spuntini al giorno sono concessi. Sì, ma quali? Vediamo quelli consigliati per evitare di ingrassare. 

  1. Cioccolato fondente. Sì, avete letto proprio bene, cioccolato fondente! Ne basta un quadratino per ritrovare la carica, ma fate attenzione che sia solo un pezzettino, e non tutta la barretta. Consiglio: preferite il fondente all’80%. 
  2. Barretta di cereali, piccola e piena di gusto e di essenziali per ritrovare la carica. Inoltre è assolutamente pratica, da portare anche quando si è fuori casa. 
  3. Pane e bresaola. Il pane non è un alimento da evitare in toto, ma in questo caso è meglio optare per l’integrale o di segale. La bresaola, invece, è uno degli affettati più leggeri, ricca di proteine, ferro, vitamine e minerali. 
  4. Yogurt, meglio se greco.  È uno spuntino magro, fresco e soddisfacente. È ottimo anche per fare il pieno di calcio, sali minerali e proteine. 
  5. Macedonia di frutta, per assaporare un mix gustoso. 
  6. Pop corn, come al cinema! Forse non ci crederete ma con una manciata di mais otterrete una ciotola piena di pop corn, capace di soddisfare il vostro appetito e anche la vista. Attenzione, però, a non usare olio per la cottura e tenete a bada il sale. 
  7. Frutta secca e semi, un vero concentrato di energie, purché consumate con attenzione. Entrambi sono ricchi di antiossidanti e vitamine. 
  8. Succo di frutta. L’ideale è trovare un prodotto naturale, ovvero composto di sola frutta. Di contro, potete fare voi in casa una spremuta, la classica d’arancia ad esempio, così da evitare apporti di zuccheri aggiunti. Su questa scia, potete anche preferire frullati e centrifugati. 
  9. Carote, finocchi e verdura in genere, perché, come ben sapete, hanno poche calorie, sono fresche e salutari e non intaccano la propria forma fisica. 
  10. The e fette biscottate, un buon modo per rilassarsi e nutrirsi. 

Per consigli e diete personalizzate, rivolgetevi sempre a figure professionali che studieranno per voi un giusto piano alimentare. A questo link potrete trovare degli ottimi contatti a Chieti. 

Come fare uno spuntino sano e gustoso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento