Puliamo il mondo, a Roccamontepiano rimossi circa 4.880 chili di pneumatici fuori uso

Il Comune ha aderito all'appello di EcoTyre e, oltre agli altri rifiuti, ha raccolto i cosiddetti pneumatici fuori uso che erano abbandonati nell'ambiente

È Roccamontepiano, il Comune abruzzese in provincia di Chieti che nel corso di Puliamo il Mondo, la storica iniziativa di Legambiente (edizione italiana di Clean up the World - il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo), ha aderito all'appello di EcoTyre e, oltre agli altri rifiuti, ha raccolto i cosiddetti PFU ossia gli Pneumatici Fuori Uso che erano abbandonati nell'ambiente.

Circa 4.880 chili di pneumatici giunti a fine vita sono stati raccolti nei giorni scorsi presso l'ex mattatoio del comune.

"Abbiamo aperto una vera e propria caccia ai rifiuti con Puliamo il Mondo - ha sottolineato Adamo Carulli, sindaco del Comune di Roccamontepiano - Tanti i volontari che hanno bonificato il territorio dalle discariche abusive con una grande mobilitazione promossa dall'amministrazione comunale. Per ridare dignità e decoro ad alcune aree verdi sottoposte all'abbandono indiscriminato di rifiuti e di pneumatici, in maniera particolare, abbiamo fatto ricorso al volontariato di tanti bravi concittadini. Sentiamo il dovere di ringraziare la società EcoTyre che ha supportato la nostra giornata roccolana di volontariato e mobilitazione. Cerchiamo di fare bene la raccolta differenziata che passa quasi ogni giorno davanti casa, usiamo i cestini porta rifiuti e gettiamo le cicche di sigarette nei posacenere. Educazione e buone pratiche possono migliorare noi stessi e chi ci circonda".

Gli PFU, senza alcun costo per l'amministrazione comunale, sono stati caricati su un del Consorzio EcoTyre per essere condotti presso gli impianti di trattamento e avviati al corretto recupero.

Se gestiti in modo corretto, questi pneumatici sono riciclabili al 100%. Una parte delle gomme giunte a fine vita raccolte saranno destinate alla produzione di nuovi pneumatici grazie al progetto Da Gomma a Gomma che ha permesso per la prima volta l'utilizzo di granulo di gomma all'interno di una speciale mescola usata per produrre pneumatici verdi.

"Puliamo il Mondo - ha dichiarato Enrico Ambrogio, presidente di EcoTyre - è sempre una grande occasione per sensibilizzare i cittadini sul corretto sistema di smaltimento degli PFU e per intervenire in aree dove purtroppo sorgono ancora depositi abbandonati di questi rifiuti. Supportiamo da ormai 7 anni l’entusiasmo di Legambiente e dei suoi volontari. Questa iniziativa ci permette di entrare in contatto con le comunità locali e far passare il messaggio che gli PFU sono riciclabili al 100% e possono essere gestiti in modo sostenibile. Consorzi come il nostro, infatti, garantiscono il ritiro gratuito a gommisti e officine che si occupano del cambio gomme. Ringrazio tutti i circoli e i Comuni coinvolti a cui abbiamo dato e continueremo a dare con piacere tutto il supporto logistico necessario".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sant'Anna piange Pierluigi Orsini, oggi i funerali

  • Ferito da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale: è grave

  • Poste Italiane assume portalettere anche a Chieti e provincia

  • Lanciano in lutto per la scomparsa del dottor Brasile, morto durante l'escursione sulla Majella

  • Era originario di Lanciano uno dei due escursionisti morti sulla Majella

  • Incidente in A14: nove mezzi coinvolti, tratto chiuso tra Francavilla e Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento