Il 9% delle auto che circolano in Abruzzo è green e si muove ad alimentazione alternativa

È il dato diffuso, su statistiche dell'Aci, dall'Osservatorio Autopromotec, la rassegna internazionale delle attrezzature e dell'aftermarket automobilistico

Gli autoveicoli ad alimentazione alternativa (elettrici, ibridi, a metano e a gpl) in circolazione in Abruzzo sono il 9,2% sul totale del parco circolante. È il dato diffuso, su statistiche dell'Aci, dall'Osservatorio Autopromotec, la rassegna internazionale delle attrezzature e dell'aftermarket automobilistico, giunta alla 28esima edizione, in programma a Bologna dal 22 al 26 maggio prossimi.

Su un totale di 1.012.873 autoveicoli circolanti in Abruzzo, quelli elettrici, ibridi, a metano e a gpl sono 93.532 (che corrispondono, appunto, al 9,2% del parco), mentre quelli alimentati a benzina e a gasolio sono 919.341, e cioè il 90,8% del parco circolante.

Più nello specifico, dei 93.532 autoveicoli ad alimentazione alternativa circolanti, il 6% è alimentato a gpl (61.542 unità), il 2,9% è alimentato a metano (29.036 unità), mentre gli autoveicoli ibridi ed elettrici rappresentano solo lo 0,3% del parco circolante (2.954 unità).

Potrebbe interessarti

  • Doppio intervento per salvare la vita a una mamma e alla sua bimba

  • All'ospedale di Chieti apre il servizio psichiatrico di diagnosi e cura

  • Aperitivo a Chieti: 6 locali da non perdere

  • Lotta tumore al seno: attivato il progetto di prevenzione gratuita a Chieti

I più letti della settimana

  • Valeria Marini non resiste al fascino della Costa dei trabocchi: "Sembra di stare in un film"

  • Evade oltre 700mila euro: sequestrati conti correnti e villa al titolare di azienda vitivinicola

  • Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

  • Ponti e festività da record nel prossimo anno scolastico: ecco quando si torna sui banchi

  • La d'Annunzio celebra i laureati eccellenti in stile americano, ma la cerimonia si tiene a Pescara

  • Precipita da un ponteggio per oltre 2 metri e batte la testa: è grave

Torna su
ChietiToday è in caricamento