Torna libero un barbagianni trovato sull'A14

L'uccello, curato dal veterinario del gruppo Protezione Civile di Vasto anche con un'alimentazione a base di cosce di pollo, ora sta bene. Frangione: "Questa mattina alle 5 gli abbiamo fatto riprendere il volo"

Questa mattina nella Riserva bosco di don Venanzio, a Pollutri, è stato liberato uno splendido esemplare di barbagianni adulto. Era stato preso in cura da alcuni giorni dai volontari del gruppo comunale della Protezione civile di Vasto dopo essere stato recuperato sull'autostrada A14, probabilmente dopo un impatto con un mezzo di passaggio.

"E' stato curato dal veterinario presente nel nostro gruppo - dice il responsabile della Protezione civile di Vasto, Eustachio Frangione - anche con un'alimentazione a base di cosce di pollo. Si è ripreso e questa mattina alle 5 gli abbiamo fatto riprendere il volo".

Potrebbe interessarti

  • Tumore al seno e all’ovaio: "forte componente ereditaria" nelle donne che hanno effettuato il 'test Jolie'

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Ingredienti pericolosi nelle creme solari: è allarme

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • Ciao Lorenzo, tanta commozione al funerale del ragazzo morto durante una partita di calcetto

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • La guida agli eventi del Ferragosto 2019

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

Torna su
ChietiToday è in caricamento