A Francavilla il riciclo regala buoni sconto grazie agli eco-point

Domani sarà inaugurato il quarto che dà diritto a diverse promozioni nei negozi convenzionati della città

Riciclare può far risparmiare sulla spesa. A Francavilla al Mare, questo è possibile grazie agli eco-point Garby, che consentono di conferire correttamente bottiglie di plastica e lattine di alluminio e ricevere in cambio buoni sconto da usare in diverse attività commerciali convenzionate. 

E domani (sabato 28 maggio) sarà attivato il quarto eco-point Garby in città. Fra i negozi convenzionati c’è il supermercato Oasi, che offre una conversione di ogni eco-punto in 1 centesimo di euro, in una dinamica cumulabile e senza limiti minimi o massimi.

Fra le offerte, ci sono quelle in farmacie, macellerie, pasticcerie e negozi di abbigliamento, che offrono percentuali di sconto (variabili dal 10% al 20%) ai cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’installazione di questa isola ecologica Garby a Francavilla - commenta l’assessore all’Ambiente Gianluca Bellomo - rappresenta l’anello che chiude il circuito di isole automatizzate della città, formando un sistema pienamente integrato a quelle del Comune. È un ulteriore positivo esempio di come il rapporto tra pubblico e privato possa elevare lo standard qualitativo della raccolta differenziata, e la valorizzazione di plastica e alluminio, attraverso gli incentivi economici, è una soluzione che stimola i cittadini alla pratica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • L'infettivologo: "Aspettiamoci 2-3mila casi in Abruzzo. Fine di questa fase? Almeno altre 4-6 settimane"

  • Coronavirus: 58 nuovi casi in Abruzzo, 21 in meno rispetto a ieri

  • Scontro auto-tir in via Aterno, 40enne in gravi condizioni

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Coronavirus: altri sei morti in Abruzzo, due erano della provincia di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento