Piazza Matteotti: ecco la stazione di ricarica per le auto elettriche, la città diventa più "green"

Attivate le quindici stazioni di ricarica per auto elettriche realizzate nei mesi scorsi sul territorio comunale

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Partito ufficialmente questa mattina il progetto "Green Car" con l'inaugurazione della stazione di ricarica in piazza Matteotti. Sono 15 le stazioni di ricarica elettrica per vetture in funzione già dalla giornata di oggi, presenti in: via Maestri del Lavoro, all’interno del parcheggio della piscina comunale, con 6 stalli di sosta; via Papa Giovanni Paolo II, sul lato opposto all’esercizio commerciale Conad, nell’area di sosta compresa tra l’intersezione con via A. d’Egitto e l’intersezione con via Spalato – lato via Gorizia, con 6 stalli di sosta; piazza Paolo IV, in prossimità dell’intersezione con via Meneghini, sul lato opposto alla sede della delegazione comunale, ovvero sul lato destro – direzione via De Virgiliis, con 2 stalli di sosta; via Verdi, nell’area di sosta situata nell’area antistante alcune attività commerciali, tra l’ufficio postale e la farmacia, con 2 stalli di sosta; piazza Matteotti, nell’area di sosta situata al centro della piazza, con 2 stalli di sosta; via Ferri, dall’ingresso della ex Caserma Berardi per ml. 100, sul lato destro a salire, con 4 stalli di sosta; via Amiterno, nell’area antistante la terza palazzina provenendo da via Sulmona, in direzione via Capestrano, con 4 stalli di sosta; viale Europa, a circa ml. 20 dall’intersezione con via XXIV Maggio, con 4 stalli di sosta.

“Enel X Recharge” è il nuovo servizio di ricarica pubblica per auto elettriche offerto da Enel X. Ogni utente potrà scegliere il profilo di ricarica più adatto alle proprie esigenze. Scaricando l’apposita App il cittadino dovrà inserire i dati della carta di credito dalla quale verrà prelevata la tariffa relativa all’utilizzo della colonnina e al termine della operazione riceverà una notifica sullo stato dell’avvenuta ricarica.  Il costo della tariffa a consumo è di 0,45€ kWh, un pieno costerà all’incirca cinque/sei euro 

"L’elettrico è un sistema di propulsione ecologico che tenderà ad aumentare notevolmente a partire dal 2019 considerato che nel 2025 non saranno più prodotti veicoli a gasolio - ha commentato l’assessore Colantonio - il progetto delle colonnine, la cui distribuzione è stata assicurata capillarmente su tutto il territorio comunale, è solo uno dei tasselli del più ampio Piano di Sviluppo Urbano Sostenibile che l’amministrazione comunale sta portando avanti con la realizzazione del bike e car sharing, del car pooling, dell’acquisto degli autobus ecologici, della realizzazione delle piste ciclopedonali, dell’installazione delle centraline per il rilevamento della qualità dell’aria". 

"Quello con Chieti è un ottimo esempio di partnership tra pubblico e privato – ha evidenziato Angelica Carnelos, responsabile affari istituzionali Enel - il Comune teatino, infatti, si è dimostrato particolarmente virtuoso nell’accogliere la nostra collaborazione. Le stazioni di ricarica saranno sempre attive e per accedervi gli utenti dovranno registrarsi sulla piattaforma di Enel X attivando il contratto di fornitura". 

Potrebbe Interessarti

  • Video I Il cinghiale passeggia indisturbato nel giardino di una casa

  • La Glacia, quando sor Paolo dal Veneto aprì la prima gelateria a Chieti: "Rimase impressionato dal passeggio" - VIDEO

  • VIDEO|Università d'Annunzio, presentato Piano strategico 2019-2023. Il Rettore Caputi: "Ecco cosa faremo nei prossimi anni"

  • VIDEO | Il nuovo Chieti calcio si presenta, Mergiotti : "L'obiettivo è tornare tra i professionisti"

Torna su
ChietiToday è in caricamento