Premio Valeria Solesin, una teatina fra le vincitrici

Si chiama Claudia Sisti, laureata dall'università d'Annunzio. Ha presentato una tesi su stereotipi e disuguaglianze di genere nei CdA

C'è anche una teatina fra le vincitrici della 3°edizione del Premio Valeria Solesin, concorso rivolto a studentesse e studenti di 35 tra le più prestigiose Università italiane, pubbliche e private, ispirato agli studi della giovane ricercatrice veneziana, tragicamente scomparsa nell’attentato al teatro Bataclan di Parigi del 13 novembre 2015.

Fra le premiate c'è Claudia Sisti di Chieti con una tesi su stereotipi e disuguaglianze di genere nei CdA conseguita presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Alla presenza di Luciana Milani, madre della giovane ricercatrice scomparsa, nella sede milanese di Microsoft Italia sono stati premiati i lavori di 12 giovani universitari provenienti da tutta Italia.

 valeria solesin-2

I lavori sono stati selezionati dal comitato scientifico su 46 candidature pervenute da tutta Italia. Otto le tesi vincitrici che hanno affrontato argomenti di natura sociale, di politica pubblica e istituzionale, focalizzando l’attenzione su temi come stereotipi di genere, diseguaglianze nella rappresentanza e confrontando diversi modelli di empowerment femminile nei paesi europei. I restanti quattro vincitori hanno invece analizzato l’impatto del talento femminile nel mondo dell’imprenditoria e nelle performance aziendali, con uno sguardo anche al doppio ruolo delle donne, divise fra famiglia e lavoro.

“Ancora una volta l’entusiasmo, l’impegno e la passione di tante ragazze e ragazzi ha fatto del Premio Valeria Solesin un successo. Leggere nei loro lavori non solo la speranza, ma la visione e il progetto di un futuro libero da pregiudizi e diseguaglianze, dove il talento femminile trova modo di esprimersi in ogni campo, a vantaggio di tutti, è un’incredibile iniezione di fiducia e una formidabile spinta ad andare avanti su questo percorso”, ha dichiarato Paola Corna Pellegrini, amministratore delegato di Allianz Partners, vicepresidente del Forum della Meritocrazia e ideatrice del Premio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'alberghiero di Villa Santa Maria apre le porte e si presenta a Megalò

  • Chef abruzzesi, corso gratuito e tirocinio retribuito in un ristorante storico

  • Consiglio comunale dei ragazzi: eletti i nuovi presidente e vice

  • Progetto “Banco Scuola” a Brecciarola, donato materiale didattico e di cancelleria

  • Sport, gli istituti comprensivi di Chieti e provincia aderiscono ai progetti del Coni

  • Matricola per un giorno: open day per l'orientamento all'università d'Annunzio

Torna su
ChietiToday è in caricamento