Ud'A: tutto pronto per l'inaugurazione dell'anno accademico, il ministro Fioramonti non c'è

Il ministro dell'Istruzione a Roma per impegni di governo. L'ordine della Minerva all'artista Michelangelo Pistoletto

Michelangelo Pistoletto

“Per tutta la grande famiglia della “d’Annunzio” sarà un giorno di festa. Sarà l’occasione per farci e per ricevere gli auguri di un nuovo anno ancora una volta ricco di sfide da vincere e di grandi successi oltre che di intensa attività didattica rivolta ai nostri studenti. Ecco perché sento orgoglio e gioia nell’invitare tutti a partecipare ad una cerimonia che è una grande festa per gli studenti e perle loro famiglie, per i docenti e i ricercatori, per il personale tecnico-amministrativo e per tutte le comunità locali che con noi sono protagoniste della storia di questo Ateneo”.

Così il rettore Sergio Caputi presenta la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2019-2020.

L’appuntamento è all’Auditorium del Rettorato mercoledì 11 dicembre alle ore 10,30, alla presenza di autorità civili, militari e religiose, studenti e dipendenti dell’Ateneo. La cerimonia si aprirà con il “Canto degli Italiani” eseguito dal coro di Ateneo, diretto dal Maestro Giacinto Sergiacomo. Dopo l’intervento del rettore ci saranno i saluti del dottor Francesco Di Giovanni, in rappresentanza del personale tecnico-amministrativo, e della signorina Esterina Flammia, a nome degli studenti dell’Ateneo. Il professor Umberto Bultrighini, ordinario di Storia Greca della “d’Annunzio”, svolgerà la prolusione ufficiale su “Accoglienza e sostenibilità: Marsiglia e la riflessione degli antichi”.

Seguirà la testimonianza della dottoressa Rosa Maria Carletti, neo-laureata di eccellenza della “d’Annunzio”. Impegni di governo legati all’esame e all’approvazione della legge finanziaria, tratterranno a Roma il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Scientifica, Lorenzo Fioramonti, che aveva precedentemente annunciato la sua partecipazione alla cerimonia.

Uno speciale momento musicale dedicato al mare, ideato e diretto dal maestro Angelo Valori, introdurrà la cerimonia di consegna dell’Ordine della Minerva: la massima onorificenza concessa dall’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara quest’anno è stata attribuita al Maestro Michelangelo Pistoletto, artista, pittore e scultore di fama internazionale, protagonista assoluto della corrente dell’arte povera.

In concomitanza con la cerimonia inaugurale, le attività didattiche saranno sospese. Quanti non potranno trovare posto nell’Auditorium del Rettorato avranno la possibilità di assistere all’evento grazie a collegamenti predisposti sia nell’Aula “Federico Caffè” del Polo didattico di viale Pindaro a Pescara sia nell’Aula Multimediale del Rettorato a Chieti.

Per accogliere festosamente autorità, ospiti e pubblico ci saranno già pronti gli addobbi natalizi che quest’anno segneranno l’inizio di una significativa tradizione. 

Gli Alberi di Natale che ornano l’ampio atrio del Rettorato, dopo le festività, saranno messi a dimora nei Campus della “d’Annunzio”, cominciando per quest’anno da quello di Pescara, che saranno così un ricordo delle inaugurazioni degli anni accademici.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'alberghiero di Villa Santa Maria apre le porte e si presenta a Megalò

  • Chef abruzzesi, corso gratuito e tirocinio retribuito in un ristorante storico

  • Concorso docenti: Proteo Fare Sapere organizza un corso di preparazione a Chieti

  • Consiglio comunale dei ragazzi: eletti i nuovi presidente e vice

  • Nuovi contributi per i master universitari: il bando di Inps per il 2020

  • Sport, gli istituti comprensivi di Chieti e provincia aderiscono ai progetti del Coni

Torna su
ChietiToday è in caricamento