La compagnia #SIneNOmine di Spoleto porta in scena "Vita vera" alle Terme Romane

Sabato 27 luglio, alle ore 21.15, alle Terme romane di Chieti, la compagnia #SIneNOmine di Spoleto porta in scena "Storia vera", adattamento del romanzo di Luciano di Samosata, scrittore greco di origine siriana, nato intorno al 120 d.C.. La compagnia umbra è composta da attori detenuti e attori professionisti, performers, musicisti diretta da Giorgio Flamini.

Lo spettacolo è inserito nella programmazione estiva Chieti viviTeate 2019, a cura della soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio dell’Abruzzo, e grazie al contributo di Metamer, azienda abruzzese di vendita luce e gas, che ha deciso di finanziare lo spettacolo, credendo nel messaggio di integrazione, rispetto e recupero sociale contenuto nel progetto della compagnia #SIneNOmine.

Il testo da cui è tratto lo spettacolo è considerato un romanzo di fantascienza ante-litteram, che descrive un giro del mondo alla scoperta di altre terre e popoli, un viaggio che 50 uomini e Luciano compiono a occidente delle colonne d’Ercole fino a raggiungere un nuovo continente, a terra predetta da Radamanto.

Fin dal prologo l’autore chiarisce i contenuti dell’opera, in tutto il romanzo racconterà bugie, e una cosa sola è certa: “nulla di quanto è raccontato è vero”, tutto è frutto di fantasia ed è bugia.

Utilizzando il testo quale provocazione iniziale di strumento per illustrare la difficoltà – tutta umana - di approdare a una dimensione di certezza e stabilità, di limpida e univoca visione del mondo, di sicura fiducia nella capacità di operare nel e sul reale, e giocando sulla natura composita della compagnia #SIneNomine, Giorgio Flamini mette in scena una favola oscura, barocca e novecentesca: marinai-pinocchi, mostri lucianei e personaggi della favola collodiana, immersi in scene e costumi omaggio alla Bauhaus, accoglieranno il transito degli ospiti, attraverseranno muri colorati che crolleranno per essere continuamente e vanamente ricostruiti, ricostruiranno gli episodi centrali della Storia Vera e dei testi che ad essa si ispirano.

Un testo che ha influenzato tanta letteratura occidentale del fantastico e la fantasia degli autori del romanzo di avventura e di fantascienza quali l´Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, Pantagruel di François Rabelais, I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift, l’opera di Jules Verne, Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi e Le città invisibili di Calvino.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chieti prima di Chieti": un ciclo di incontri sui personaggi che fecero la storia della città

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 25 giugno 2020
    • Auditorium del Museo Universitario
  • Corso di pizzica salentina a Lanciano

    • fino a domani
    • dal 13 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • New Crazy Lab
  • La città che legge: la maratona di lettura torna sul canale YouTube del Marrucino

    • da domani
    • Gratis
    • dal 23 al 24 maggio 2020
    • canale you tube del teatro Marrucino
  • Edizione virtuale di Cantine Aperte con degustazioni e ordini via social con #CantineAperteInsieme

    • Gratis
    • dal 30 al 31 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento