Il Piccolo Teatro dello Scalo intitola le sale a Nicola Sebastiani, presentata la nuova stagione

Sabato prossimo la cerimonia alla memoria dell'imprenditore teatino che aveva permesso la nascita del teatro di via Pescara. Tra i protagonisti della nuova stagione gli attori Francesco Montanari e Valentina Corti

Il Piccolo teatro dello Scalo riparte nel nome di Nicola Sebastiani. È all’imprenditore edile teatino, scomparso lo scorso mese di febbraio all’età di 80 anni e che ha permesso la nascita di questo prolifico polo culturale, che il teatro di via Pescara diretto da Giancamillo Marrone rende omaggio in questo nuovo inizio di stagione.

Sabato prossimo, in concomitanza con la messa in scena de “Il Tacchino” di Georges Feydau, alle 20,45 ci sarà una breve cerimonia di dedica con lo scoperchiamento di una targa alla memoria di Sebastiani il quale, con la donazione di alcuni locali all’associazione Il Canovaccio,  ha reso possibile la realizzazione del Piccolo teatro dello Scalo. “Mio padre amava la sua città – ha ricordato con le lacrime agli occhi Daniela Sebastiani - questo posto è la realizzazione del suo desiderio di educare al bello i giovani. Lui voleva puntare sui giovani”. 

“Nicola Sebastiani era un galantuomo della nostra comunità – le parole del sindaco Umberto Di Primio in conferenza stampa – non posso che essere contento, dunque, che l’associazione Il Canovaccio abbia deciso di intitolargli il Piccolo teatro dello Scalo, esempio vivo di chi produce cultura, di chi crede nei propri progetti e sogni. La passione di Giancamillo è esempio da seguire oltre che motivo di grande orgoglio per tutti; da solo o con pochi amici di palcoscenico è riuscito a costruire una realtà culturale che vive di luce propria, che riesce a programmare attività culturali con i soli incassi delle vendite dei biglietti e con zero sovvenzionamenti pubblici”. 

Poi la presentazione della nuova stagione teatrale, a cura di Giancamillo Marrone. “Tra gli ospiti avremo gli attori Francesco Montanari protagonista di Romanzo Criminale e di altre note fiction televisive  che il 26 gennaio sarà il protagonista de La più meglio gioventù e Valentina Corti con lo spettacolo di teatro civile Antiochia, di Maria Paola Tedesco e Pierpaolo Saraceno, in anteprima nazionale il 7  e l’8 marzo.  Il Piccolo si apre anche alle collaborazioni europee: il 22 e il 23 febbraio arriverà una compagnia franco/Italiana di Parigi con I tre moschettieri di Dumas, adattamento di Carlo Boso e presto anche la nostra compagnia debutterà ad Avignone. Quest’anno – ha aggiunto – grazie agli sponsor realizzeremo il libretto di stagione e organizzeremo delle piccole degustazioni prima o dopo gli spettacoli. Sono inoltre già partiti i corsi per il 2019/2020 di teatro, dizione, canto e produzione teatrale”. 
 

Il cartellone 2019/2020 del Piccolo teatro dello Scalo

12 OTTOBRE 2019  - ore 21:00  
13 OTTOBRE 2019  - ore 18:00
“IL TACCHINO” di Georges Feydau
Regia di Giancamillo Marrone
Laboratorio ACTOR&DRAMA1 Associazione IL CANOVACCIO 


20 OTTOBRE 2019  - ore 18:00  
 “LA CLASSE. LO SCRUTINIO” di Giancamillo Marrone 
liberamente ispirato al film La Scuola 
Laboratorio THEATER IMMERSION 


9 NOVEMBRE 2019  - ore 21:00  
“LA SOTTILE LINEA GIALLA” di Giancamillo Marrone 
liberamente ispirato a The Line
regia di Giancamillo Marrone
Produzioni Piccolo Teatro dello Scalo
ASS. COMPAGNIA “ IL CANOVACCIO ” DI CHIETI SCALO


17 NOVEMBRE 2019  - ore 18:00  
“EVA” di Stefano Sanna 
Teatro Le Sedie – ROMA 
RETE ADERENZE TEATRALI


24 NOVEMBRE 2019  - ore 18:00  
“CHI RESISTE NELLA PALUDE” di e con Francesco Lande 
TEATRI  EMERGENTI - Roma

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Cambio dell’ora di ottobre 2019: quando si fa e sarà davvero l’ultima volta?

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

  • Scacco alle signore della droga: quattro in manette e 25 persone indagate

Torna su
ChietiToday è in caricamento