A Vasto una settimana all'insegna della scienza: c'è il festival Ad/ventura

La Settimana della Scienza a Vasto, diventata in corso d’opera Festival Ad/ventura, spegne venti candeline all’insegna della sperimentazione.

Da sabato 19 gennaio, per otto giorni, il polo liceale “R. Mattioli” ospiterà laboratori, conferenze, tavole rotonde, exhibit, concerti, proiezioni e tante performances… di scienza e arte, con un programma di decine di eventi dedicati al pubblico di tutte le età. Il tema di quest’anno è "Paradossi", una parola chiave forte ed evocativa, un fil rouge che collega perfettamente molteplici discipline e si presta a varie declinazioni.

Il paradosso è un potente stimolo per la riflessione. Dai paradossi di Zenone alle antinomie di Immanuel Kant, fino a giungere ai paradossi della meccanica quantistica e della teoria della relatività generale, l'umanità si è sempre interessata ai paradossi.

Il progetto alimenta riflessioni, confronti e sinergie tra docenti, studenti, famiglie, università, centri di ricerca, associazioni e liberi professionisti; fa conoscere a tanti giovani le più avveniristiche implicazioni e prospettive della ricerca, nella convinzione che la maggiore forza della scienza stia nella capacità non tanto di trovare delle risposte, quanto di sollevare le giuste domande.

Ad/ventura propone una selezione di ambiti, indagando paradossi fisici, biologici, chimici, linguistici, psicologici e umani, e utilizza forme di comunicazione che variano dalla lectio magistralis al laboratorio, dalla performance del corpo a quella del suono, dell’immagine e della recitazione, dando spazio agli studenti capaci di nutrire il desiderio di gusto, curiosità e bellezza della scoperta.

Tornano gli ex alunni oggi “scienziati”, fisici, chimici, critici cinematografici, medici, ingegneri, economisti, esperti in relazioni internazionali.

Questa la formula di Ad/ventura: contenuti originali, nuovi spazi virtuali e tantissimi compagni di viaggio ogni anno. Un network formato da sempre più partner scientifici e culturali, istituzioni e science centre, che ha permesso, nei venti anni di attività complessivi, di raggiungere migliaia di partecipanti.

Ora tutto è pronto: 35 progetti degli studenti, un panel ricco di prestigiosi incontri, ma anche spettacoli e altri eventi nei quali scienza, arte e divertimento si intrecciano a creare promettenti sinergie.

Il festival è aperto a tutti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

  • A Guardiagrele c'è la Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese

    • Gratis
    • dal 1 al 25 agosto 2019
    • Palazzo dell'Artigianato

I più visti

  • Concerto gratuito di Arisa a Fara San Martino

    • Gratis
    • 23 agosto 2019
  • Lancianoestate 2019: più di 70 eventi da luglio a settembre per animare le giornate estive

    • Gratis
    • dal 5 luglio al 7 settembre 2019
  • Bellestate 2019: 60 appuntamenti in programma a Fossacesia

    • Gratis
    • dal 24 luglio al 31 agosto 2019
  • “Melodie dell’Alba": concerti gratuiti al levar del sole nei luoghi più belli della Costa dei trabocchi

    • Gratis
    • dal 28 luglio al 25 agosto 2019
Torna su
ChietiToday è in caricamento