Passeggiate ottocentesche lungo il corso e alla villa con il Fai - FOTO

Atmosfere d'altri tempi domenica nel parco cittadino tornato indietro di duecento anni, indossando gli abiti fastosi di un passato ricco di storie ed aneddoti     

Danze, costumi impeccabili, passeggiate e un'atmosfera d'altri tempi quella di ieri tra corso Marrucino e la villa comunale.

Un affascinante viaggio nel tempo immersi in atmosfere ottocentesche quello organizzato dalla delegazione Fai di Chieti. Ieri il parco cittadino è tornato indietro di duecento anni, indossando gli abiti fastosi di un passato ricco di storie ed aneddoti.     

La giornata si è aperta dopo le 10 con una passeggiata in abiti storici lungo corso Marrucino e alla villa comunale dove, nei pressi della fontana, la mattinata è stata allietata dalle graziose danze ottocentesche, oltre che da una passeggiata culturale alla scoperta dei luoghi più significati del grande spazio verde cittadino a cura del professor Paolo Rapposelli (video Cinzia Di Vincenzo).

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Tra una 'colazione sull'erba' e una lettura di romanzi dell'epoca, la domenica è proseguita in uno dei luoghi più attraenti della città alla riscoperta delle radici. Un altro appuntamento per promuovere la convivialità e la bellezza, a cura dell'instancabile Fai teatino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali sono le scuole che preparano meglio all'università e al mondo del lavoro? Lo dice Eduscopio

  • Festa del vino: sette patenti ritirate, ragazza fugge all'alt della polizia e viene denunciata

  • Incendio in un appartamento di Chieti Scalo, sul posto i vigili del fuoco

  • Il trattore si ribalta e lo travolge: muore un agricoltore di 53 anni

  • Bere tanta acqua fa davvero bene? Tutti gli effetti benefici da conoscere

  • Scende dal mezzo in panne e viene investita da un'auto: morta una giovane

Torna su
ChietiToday è in caricamento