A San Giovanni Teatino il primo International piano festival

Musicisti da tutto il mondo per un evento che si spingerà anche a Roma, Catignano e Chieti. Fra corso di perfezionamento, concerti e un concorso, il 29 in piazza San Rocco saranno premiati i pianisti più abili con borse di studio

Al via la prima edizione dell’International Piano festival, manifestazione musicale itinerante che fino a venerdì prossimo (29 agosto) si dividerà fra Chieti, San Giovanni Teatino, Catignano (Pescara) e Roma.

L’evento, organizzato per la prima volta in Italia, ha attirato musicisti da tutto il mondo ed è stato organizzato dalla scuola internazionale della musica Cenacolo della Musica – Abbazia di S. Irene di Catignano in collaborazione con la Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino, diretta da Giuliano Mazzoccante, con il Centro Mediterraneo della Cultura e dell'Arte (Mcca) e con il Centro di Cultura Russa in Italia.

Il 1° International Piano Festival prevede corsi di perfezionamento, tenuti nella scuola civica musicale di San Giovanni Teatino dal 21 al 26 di agosto da maestri arrivati da Russia, Spagna e Geermania. Ci saranno il concorso pianistico che si terrà dal 27 al 29 agosto e una serie di concerti.

I pianisti, provenienti da tutto il mondo, si esibiranno in diversi luoghi: questa sera (venerdì 22 agosto), alle 21, al Cenacolo della Musica – Abbazia di S. Irene, a Catignano, ci sarà il concerto d’apertura. Domani, 23 agosto, suoneranno a Roma, nella splendida cornice del Teatro Marcello, alle ore 20:30; domenica 24 agosto, alle ore 21:00 torneranno a Catignano, sempre al Cenacolo della Musica. Lunedì 25 agosto, alle 19:30 eseguiranno le loro performances nel museo di scienze biomediche dell’università D’Annunzio, a Chieti. Martedì 26 agosto sarà la volta di San Giovanni Teatino, dove i musicisti si esibiranno nell’auditorium per una serata di gala all’insegna della buona musica.

Infine, il 29 agosto, in piazza San Rocco, alle 21.30 ci sarà l’evento conclusivo. Saranno premiati i musicisti che più abili fra i partecipanti al concorso per pianisti in programma da mercoledì 27 a venerdì 29.

I musicisti vincitori riceveranno un premio in denaro: uno dei premi consisterà in una borsa di studio offerta dal figlio di Massimo De Matteis per onorarne la memoria. Anche le scuole di cultura russa e mediterranea offriranno borse di studio per partecipare ai festival di pianoforte a Colonia, in Germania, e a Malta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento