Premio John Fante Opera Prima: è uscito il nuovo bando

La giuria popolare, composta da cinquanta lettori del territorio abruzzese, e la giuria dei letterati eleggeranno il vincitore durante la XV edizione del John Fante Festival “Il dio di mio padre”

Il Comune di Torricella Peligna ha indetto per il 2020 il nuovo bando del Premio John Fante Opera Prima.

Possono partecipare al Premio le opere prime di narrativa, romanzi o raccolte di racconti, scritte in lingua italiana e pubblicate in Italia nel corso dei quattordici mesi precedenti la scadenza del bando. Si precisa che gli autori che hanno all’attivo una raccolta di racconti non possono partecipare con il loro primo romanzo e viceversa, così come non possono partecipare gli autori che hanno già pubblicato un romanzo o una raccolta di racconti in self publishing. Possono, invece, partecipare gli autori che hanno pubblicato saggi, raccolte di poesie o racconti singoli.

La giuria dei letterati, composta da Maria Ida Gaeta (presidente), direttrice della Casa delle letterature di Roma e di “Letterature” Festival Internazionale di Roma, Masolino D’Amico, anglista e critico letterario, Nadia Terranova, scrittrice, Claudia Durastanti, scrittrice, Sandro Veronesi, scrittore, sceglierà i tre finalisti del Premio John Fante Opera Prima 2020. 

La preselezione è a cura dei gruppi di lettura di ambito universitario. La giuria popolare, composta da cinquanta lettori del territorio abruzzese, e la giuria dei letterati eleggeranno il vincitore durante la XV edizione del John Fante Festival “Il dio di mio padre”. Sarà eletto vincitore, tra i tre finalisti, l’autore dell’opera che avrà ottenuto il maggior numero di voti della giuria popolare (60%) e della giuria dei letterati (40%). 

La premiazione si terrà, alla presenza dei tre finalisti, durante la XV edizione del John Fante Festival “Il dio di mio padre”, a Torricella Peligna (20-21-22-23 agosto 2020).
 
La scadenza per la spedizione delle opere è fissata al 14 febbraio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento