Giornate Fai di primavera: chiesa e chiostro di Santa Chiara i beni più visitati

Oltre 7200 persone. Boom di visitatori non solo a Chieti, ma anche a Ortona e Guardiagrele tra sabato e domenica

L'antico convento di Santa Chiara

Tutti con il naso all'insù, ad ammirare bellezze, a conoscere la storia e ad apprezzare i particolari di monumenti, chiese, castelli e palazzi. 

La 27esima edizione delle Giornate Fai di Primavera, che si sono svolte in 19 località abruzzesi e che hanno visto 66 luoghi eccezionalmente aperti nello scorso weekend, ha registrato il record di partecipazione con oltre 26.660 visitatori in due giorni, più che raddoppiando il numero della precedente edizione.

Vero boom di presenze a Chieti, Guardiagrele e Ortona con oltre 7200 persone, la Chiesa e il Chiostro di Santa Chiara il bene più visitato.  A Lanciano il luogo storico più visitato sono state le Officine della Ferrovia Adriatica Sangritana, mentre la delegazione FAI di Vasto ha ospitato 2500 persone che hanno apprezzato le bellezze di San Salvo e l’Area Archeologica delle Terme Romane a Vasto.

Il presidente regionale FAI Abruzzo e Molise Massimo Lucà Dazio ha espresso grande felicità “per la risposta del pubblico verso la manifestazione che ha fatto registrare in Abruzzo cifre mai raggiunte fino ad oggi” e ha ringraziato sentitamente “le delegazioni, i volontari, i ragazzi apprendisti ciceroni del Fai per l’ottima riuscita dell’evento, le amministrazioni tutte e i privati cittadini che hanno offerto delle aperture speciali, spesso non accessibili al pubblico e quasi dimenticate augurandosi che questi beni possano essere sempre fruibili e possano godere di manutenzione attenta ed efficace”.
 

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

Torna su
ChietiToday è in caricamento