Giornate Fai di primavera: chiesa e chiostro di Santa Chiara i beni più visitati

Oltre 7200 persone. Boom di visitatori non solo a Chieti, ma anche a Ortona e Guardiagrele tra sabato e domenica

L'antico convento di Santa Chiara

Tutti con il naso all'insù, ad ammirare bellezze, a conoscere la storia e ad apprezzare i particolari di monumenti, chiese, castelli e palazzi. 

La 27esima edizione delle Giornate Fai di Primavera, che si sono svolte in 19 località abruzzesi e che hanno visto 66 luoghi eccezionalmente aperti nello scorso weekend, ha registrato il record di partecipazione con oltre 26.660 visitatori in due giorni, più che raddoppiando il numero della precedente edizione.

Vero boom di presenze a Chieti, Guardiagrele e Ortona con oltre 7200 persone, la Chiesa e il Chiostro di Santa Chiara il bene più visitato.  A Lanciano il luogo storico più visitato sono state le Officine della Ferrovia Adriatica Sangritana, mentre la delegazione FAI di Vasto ha ospitato 2500 persone che hanno apprezzato le bellezze di San Salvo e l’Area Archeologica delle Terme Romane a Vasto.

Il presidente regionale FAI Abruzzo e Molise Massimo Lucà Dazio ha espresso grande felicità “per la risposta del pubblico verso la manifestazione che ha fatto registrare in Abruzzo cifre mai raggiunte fino ad oggi” e ha ringraziato sentitamente “le delegazioni, i volontari, i ragazzi apprendisti ciceroni del Fai per l’ottima riuscita dell’evento, le amministrazioni tutte e i privati cittadini che hanno offerto delle aperture speciali, spesso non accessibili al pubblico e quasi dimenticate augurandosi che questi beni possano essere sempre fruibili e possano godere di manutenzione attenta ed efficace”.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendente di Teateservizi minaccia di darsi fuoco, il sindaco: "Gesto da condannare, la soluzione c'era"

  • Cronaca

    Incendio in un appartamento: anziano di Chieti muore soffocato dal fumo

  • Cronaca

    Ragazzino morso dal suo cane: "È stata una reazione all'anestesia, è un esemplare addestrato per la ricerca di persone"

  • Sport

    Chieti capitale dello sport: corsa, duathlon, nuoto invadono la città fino al 9 giugno

I più letti della settimana

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

  • Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

Torna su
ChietiToday è in caricamento