Giornata mondiale della poesia, il museo delle Lettere d'amore ricorda Vito Moretti

Il professore scomparso un mese e mezzo fa faceva parte della giuria del premio Lettera d'amore la cui 19esima edizione verrà presentata durante l'evento di giovedì 21 marzo a Torrevecchia

Giovedì 21 marzo dalle 16,30  Torrevecchia Teatina ricorda lo scrittore e docente universitario Vito Moretti, scomparso a 69 anni lo scorso febbraio. Nel giardino Wojtyla del Palazzo Valignani sarà piantato un nuovo albero nel giardino, l’albero dei pensieri, ai cui rami saranno appesi composizioni e scritti dedicati alla memoria del prestigioso e amato esponente della cultura abruzzese. 

Alle 17 al Museo della Lettera d’Amore si terrà la conferenza della professoressa Tonita Di Nisio su “Le lettere di Abelardo ed Eloisa”, le cui pagine saranno interpretate dagli attori Icks Borea e Veronica Pace. A seguire, la professoressa e grafologa Monica Ferri analizzerà le grafie di coppie celebri della storia e della cultura. Per l’occasione, sarà promosso il bando ella diciannovesima edizione del Premio Lettera d’Amore alla cui giuria, fino all’anno scorso, sedeva anche l’indimenticato professor Moretti. Nel corso del pomeriggio saranno letti alcuni suoi brani.

Premio Lettera d’amore

 Al premio si partecipa stilando in qualsiasi lingua (se straniera o in dialetto, si deve accludere la traduzione in lingua italiana) un testo in prosa, non in poesia, inedito, configurato come lettera d'amore, della lunghezza massima di 3 cartelle (1800 caratteri per cartella) in 3 copie ben leggibili aggiungendo le dichiarazioni e le notizie richieste all'art. 2, inviando il testo anche per posta elettronica. 

Non è dovuta alcuna tassa di iscrizione o partecipazione. Ai testi bisogna accludere: un foglio contenente: a) le generalità del partecipante (nome, cognome, indirizzo, età, numero di telefono, curriculum, e-mail), b) dichiarazione di autenticità del testo, c) autorizzazione alla pubblicazione gratuita della lettera, d) dichiarazione di adesione a tutte le norme del concorso. Per i minorenni, il foglio contenente i dati di cui ai punti a), b), c) e d) dovrà essere firmato da un genitore o da chi esercita la patria potestà del minorenne.    

Il termine ultimo per l'invio dell'elaborato, da effettuarsi al seguente indirizzo: Concorso Lettera d'amore c/o Associazione Culturale AbruzziAMOci, Via Ovidio n. 25, 66100 Chieti, è fissato al 30 maggio 2019 (farà fede il timbro postale di partenza). Contestualmente si dovrà inviare il testo anche per posta elettronica in un’unica e mail allegando il file formato word che riporti la lettera d’amore con nome e cognome dell’autore da spedire all’indirizzo di posta elettronica: manoscritti@noubs.it, indicando come oggetto: partecipazione Premio lettera d’Amore. La giuria, il cui verdetto è insindacabile, è composta da: Tonita Di Nisio, Marcella Lacanale, Massimo Pamio, Massimo Pasqualone, Lucilla Sergiacomo. 

Saranno assegnati i seguenti premi: 500 euro al primo classificato, 250 al secondo, 200al terzo; altri premi ai segnalati. I vincitori dovranno ritirare personalmente il premio nella cerimonia.

Per info: manoscritti@noubs.it oppure tf. 0871.348890.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendente di Teateservizi minaccia di darsi fuoco, il sindaco: "Gesto da condannare, la soluzione c'era"

  • Cronaca

    Incendio in un appartamento: anziano di Chieti muore soffocato dal fumo

  • Cronaca

    Ragazzino morso dal suo cane: "È stata una reazione all'anestesia, è un esemplare addestrato per la ricerca di persone"

  • Sport

    Chieti capitale dello sport: corsa, duathlon, nuoto invadono la città fino al 9 giugno

I più letti della settimana

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

  • Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

Torna su
ChietiToday è in caricamento