A Fallo la premiazione del 5° concorso letterario nazionale “Alceste de Lollis”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Lo scorso 5 ottobre presso il Comune di Fallo (Ch) c’è stata la cerimonia di premiazione del 5° Concorso Letterario Nazionale “Alceste De Lollis”. L’evento è stato organizzato dall’omonima Associazione culturale in collaborazione con l’ Amministrazione comunale per rendere omaggio al celebre filosofo e scrittore nato in questo incantevole borgo nel 1820. Alceste Tito de Lollis fu un illustre erudito che ebbe contatti con alcuni intellettuali dell’epoca risorgimentale. Fu amico di Silvio Spaventa di Bomba (Ch), noto politico del tempo, e di suo fratello Bertrando, filosofo hegeliano. Intrattenne rapporti di amicizia e scambi epistolari con Alessandro Manzoni, cui fece una visita personale nel 1863 presso la sua residenza estiva nel villaggio di Brusuglio in provincia di Milano. Morì nel 1887 a Casalincontrada (Ch), dove riposano le sue spoglie e quelle del figlio Cesare, celebre filologo e critico letterario. Durante la cerimonia il Sindaco Alfredo Pierpaolo Salerno e il Presidente dell’Associazione culturale Francesco Castracane hanno conferito i premi ai vincitori e a coloro che hanno ricevuto la segnalazione di merito. Le opere letterarie sono state declamate da Patrizia Anania, attrice, insegnante di dizione e recitazione presso la Scuola di Teatro di Mantova “ARS”, presso la prestigiosa Scuola di Cinema Nazionale “Studio Cinema Roma” e l’ “ENCONTRART” del Brasile.Per la sezione A (poesia a tema libero) i vincitori sono stati: 1° classificato Cristina Biolcati di Ponte San Nicolò (PD), 2° classificato Rodolfo Maggio di Milano, 3° classificato Vittorio Di Ruocco di Pontecagnano (SA). Per la sezione B (poesia a tema: vita di paese) i vincitori sono stati: 1° classificato Gianni Romaniello di Gravina di Puglia (BA), 2° classificato Antonio Guzzardi di Palermo, 3° classificato Girma Mancini di Giovinazzo (BA). Per la sezione C (racconto a tema: vita di paese) i vincitori sono stati: 1° classificato Michele Serlenga di Sasso Marconi (BO), 2° classificato Pietro De Siena di Milano, 3° classificato ex aequo Bruno Bianco di Montegrosso d’Asti (AT) e Davide Serci di Sleminis (SU). La Giuria delle tre sezioni è stata composta da: la Dott.ssa Annarita Di Paolo, Consigliera del Comune di Fallo, laureata in Filosofia, poetessa ed esperta di comunicazione; la Dott.ssa Mariaolivia De Nicola, laureata in Lettere classiche e Vice Preside del Liceo Classico “Gabriele d’Annunzio” di Pescara; la Dott.ssa Angelica Calabrese, laureata in Letteratura e storia dell’arte e giornalista nell’emittente televisiva Abruzzo-Molise “TRSP”; il Dott. Angelo De Lollis, Professore di Lettere presso l’Istituto Comprensivo “Benedetto Croce” di Quadri (Ch); il Dott. Guido Compagna, giornalista de il “Sole 24 ore” e uno dei curatori dell’inserto culturale della domenica; il Dott. Roberto Colella, Presidente dei “Borghi della Lettura” e Assessore esterno al Marketing territoriale del Comune di Fallo. La segreteria è stata curata dal Presidente dell’Associazione Francesco Castracane e dal Vice Presidente Giovanni Mariano; la parte grafica da Domenico Mariano. Dopo la cerimonia il Dott. Andrea De Angelis, guida turistica di Fallo, ha illustrato la storia e le meraviglie del territorio ai vincitori e ai loro accompagnatori.

I più letti
Torna su
ChietiToday è in caricamento