Partono le attività del Giardino di Luca, il quartier generale a Palazzo Lepri

Ascolto, danza, attività di socializzazione, e anche il caffè letterario con presentazione di libri, mostre e convegni in centro città

A Palazzo Lepri prendono forma le attività del Giardino di Luca, un circolo ricreativo che si prefigge di assistere e supportare soggetti svantaggiati, promuovere servizi di socializzazione e momenti di condivisione. Tra le attività riservate ai soci ci sono: ascolto, biodanza, giochi di società, visione di film, enciclopedie, danza di gruppo e di coppia. Mentre per quanto riguarda il Polo Culturale – Caffè Letterario, nella stessa struttura, tra le attività principali ci sono le presentazioni di libri, mostre di arti pittoriche, convegni e sfilate di moda.
 
“L’Aps Luca Romano – ricorda il presidente Antonio Romano - si occupa a tutto tondo di cultura e di attività sociali perché questa è e rimane lo scopo per cui mio figlio Luca cercava di fare delle cose. Il Giardino di Luca è semplicemente il completamento del lavoro di preparazione che abbiamo avviato un anno e mezzo fa e va ad essere un po’ il punto di ritrovo della città di Chieti, dove non c’è un ambiente di questo tipo. Siamo aperti a tutti: soci o anche semplici visitatori”.

A presentare le attività, ieri mattina, c’erano anche i consiglieri di amministrazione dell’associazione dell’Aps, Giuseppe Di Cosmo, Luciana Di Nardo e l’assistente sociale e responsabile del circolo, Daniela D’Alessandro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il circolo ricreativo è aperto dalle 9 alle 17. All’interno ci sono sale di lettura, tavoli da gioco, un angolo bar e relax, e la possibilità di proiettare film. Si possono fruire di servizi gratuiti quali l’assistenza medica, legale, sociale e psicologica.  A settembre, con la riapertura delle scuole, ci saranno anche altre attività come la biodanza ed i laboratori teatrali, anche per i più piccoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

  • Proprietà e benefici delle fave, da mangiare rigorosamente con “pane onde”

Torna su
ChietiToday è in caricamento