Chiese aperte: alla scoperta del Purgatorio di Lanciano

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Lanciano
  • Quando
    Dal 11/07/2019 al 13/07/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
La chiesa del Purgatorio

Venerdì 12 e sabato 13 luglio, alle ore 17, nella sala convegni del palazzo Arcivescovile (ingresso da via Finamore 32) nell’ambito del Corso di formazione “Chiese aperte 2019”, Maurizio Quagliuolo, Segretario Generale di Herity International, parlerà sul tema “Principi di conservazione preventiva di contenitori e contenuti del patrimonio ecclesiastico”. Alla conferenza di venerdì seguirà sabato un laboratorio tecnico-pratico di due ore all’interno del Museo Diocesano di Lanciano.

L’iniziativa è resa possibile dall’accordo tra Herity International e Santa Casa per sviluppare un ciclo di lezione sul tema della conservazione preventiva del patrimonio artistico, quella serie di buone prassi per contenere il degrado dei monumenti e delle opere d’arte evitando di dover intervenire con azioni complesse e costose.

Le attività della Santa Casa sono rese possibili grazie al sostegno dell’8x1000 alla Chiesa Cattolica e al contributo di Banca di Credito Cooperativo Sangro Aventino, con il patrocinio di Arcidiocesi di Lanciano Ortona, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo, Comune di Lanciano, UNPLI Unione Nazionale Pro Loco d'Italia – Abruzzo.

Un progetto che vede Lanciano come città laboratorio per un progetto-pilota in Italia per nuove metodologie per la conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale.

Maurizio Quagliuolo avvia la propria attività di ricerca al CNR – IRISS nell’agosto 2017 nell’ambito del programma di ricerca “Innovazione e Management dei Servizi” collaborando allo sviluppo del framework metodologico del progetto Quality vs. Quality: Guidelines for an Adequate Approach to Tourism at Cultural Sites and Destinations through Quality Management of Cultural Heritage©according to the HGES model.

Laureato in lettere con indirizzo archeologico (110/110 cum laude) presso l’Università Sapienza, nel 1998 ha conseguito un master biennale in Gestione del Patrimonio Culturale presso l’Universidad Complutense de Madrid.

Archeologo, museologo e manager dei beni culturali con oltre 35 anni di esperienza, ha coordinato 197 progetti in Italia e all’estero, avendo visitato 34 Paesi, tutti conclusi con successo, con competenze di: programmazione transdisciplinare; didattica del Patrimonio Culturale; comunicazione territoriale integrata; sistemi informativi museali; Information Technology; valorizzazione turistica di mete di interesse culturale, valutazione di progetti di terzi. Dal 2003 ad oggi ha partecipato alla stesura di documenti, linee guida e dichiarazioni internazionali su invito di: UNESCO, WorldBank, UNEP, UN-WTO, ICCROM, PNUD, OCSE.

Co-organizzatore e docente degli IP Erasmus/ErasmusPlus 1999-2018 presso l’Instituto Politecnico di Tomar, fra cui quello premiato con il Golden Prize (1″ premio assoluto) e docente presso l’Università di Napoli Federico II, l’Università di Amsterdam, l’Università di Genova, l’Università di Vilnius, l’Università IULM, l’Universidad Complutense de Madrid, l’Universidade Federal de Pelotas, l’Universidade Federal da Vale do Rio Doce e in corsi per dipendenti del MiBACT.

Ha curato 15 volumi e scritto 57 articoli sui soggetti relativi alle proprie qualificazioni accademiche in Italiano, Inglese, Spagnolo, Portoghese e Francese.

E’ Consigliere della Fondazione ENOTRIA ONLUS per la ricerca e le tecnologie innovative nei settori Beni Culturali, Ambiente e Turismo e Segretario Generale di HERITY, Organismo Internazionale per la Gestione di Qualità del Patrimonio Culturale.

La Santa Casa – Lanciano

lasantacasalanciano@gmail.com

338 9852635

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna "Amami teatro": sei giorni di spettacoli no stop giorno e notte alla scoperta del Marrucino

    • Gratis
    • dal 17 al 22 dicembre 2019
    • Teatro Marrucino
  • "Le strade del Natale": artisti di strada e spettacoli itineranti tra il centro di Chieti e lo Scalo

    • Gratis
    • dal 7 al 28 dicembre 2019
  • Ciaspolata vista mare tra le capanne in pietra sulla Majella

    • 26 dicembre 2019
  • Torna il Teate winter festival: Chieti suona jazz

    • dal 3 novembre al 29 dicembre 2019
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento