Rinnovate le cariche dell’Anolf-Chieti, l'associazione che raccoglie le istanze dei lavoratori stranieri

Nella sede della Cisl di Chieti si è riunita l’assemblea dei soci dell’Associazione Nazione per le Oltre Frontiere per il rinnovo delle cariche statutarie

il direttivo Anolf

Rinnovate le cariche statuarie dell’ANOLF-Chieti (Associazione Nazione per le Oltre Frontiere). Nei giorni scorsi nella sede Cisl di Chieti si è riunita l'assemblea dei soci, presente, oltre a Beniamino Primavera, presidente uscente,che lascia la sua carica statutaria a causa dei molteplici impegni di lavoro, anche il coordinatore Ast-Cisl Chieti Lucio Petrongolo.

A seguito della elezione del consiglio direttivo formato da Florin Borcan, kadri Murselowski, Karim Gaye, Alfons Liko, Afrim Gropasi, e Gianfranco Reale, lo stesso, successivamente, ha eletto Liko Alfons presidente, Gianfranco Reale vice presidente, Florin Borcan segretario e Daniele Cicchitti presidente sindaci revisori.

“Con il rinnovo delle cariche statutarie è iniziato un nuovo percorso per l’associazione ANOLF-Chieti (aderente alla Cisl), per raccogliere le istanze dei numerosissimi lavoratori stranieri presenti nella nostra provincia”, esordisce il presidente Lika Alfons, che lancia la sfida per importanti traguardi futuri.

“Abbiamo bisogno di rafforzare, allargare e migliorare i nostri servizi nel territorio, per soddisfare al meglio i bisogni dei lavoratori che rappresentiamo. La nostra associazione rappresenta varie etnie ciascuna con le proprie specificità in ragione della religione e delle tradizioni”, afferma il vice presidente Gianfranco Reale (segretario Filca-Cisl Abruzzo/Molise).

L’associazione ha come scopo soprattutto l’inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati. "Nel caso di specie, gli stranieri vanno ulteriormente tutelati
soprattutto nelle prime fasi di arrivo nel nostro paese, poiché molte volte, complice la cattiva informazione, cadono facili prede di individui senza scrupoli che sfruttano le loro debolezze per il proprio interesse personale. ANOLF-Chieti - conclude Reale - rappresenta una straordinaria opportunità per i lavoratori immigrati per garantire, oltre la garanzia contrattuale, attività formative e informative, di consulenza, di assistenza, finalizzate alla promozione dei diritti
e delle tutele per loro e per le loro famiglie”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Facciamogli fare pure il presidente della repubblica! Ormai siamo multietnici no?!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendente di Teateservizi minaccia di darsi fuoco, il sindaco: "Gesto da condannare, la soluzione c'era"

  • Cronaca

    Incendio in un appartamento: anziano di Chieti muore soffocato dal fumo

  • Cronaca

    Ragazzino morso dal suo cane: "È stata una reazione all'anestesia, è un esemplare addestrato per la ricerca di persone"

  • Cronaca

    Studenti chiedono la riapertura del campetto in Via Pescara

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

  • Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

  • Batte la testa a scuola durante la lezione: studente trasferito in elisoccorso all'ospedale

Torna su
ChietiToday è in caricamento